HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie B

Empoli, Bucchi: "Non meritavamo il pari. Serve essere più sbarazzini"

21.09.2019 18:19 di Massimiliano Rincione   articolo letto 2346 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervenuto in conferenza stampa al termine del match vinto contro il Cittadella, il tecnico dell'Empoli Cristian Bucchi ha così analizzato la vittoria dei suoi nel pomeriggio del Castellani: "Non meritavamo di pareggiare per quanto fatto nel primo tempo e anche per quanto visto un po' più avanti. Noi in questo momento siamo quelli che aspettano l'avversario nel momento cruciale, dobbiamo diventare quelli che prendono l'avversario. Il dialogo con Brignoli? Noi proviamo delle uscite, e siccome aveva provato 5-6 palloni tutti su Romagnoli gli ho chiesto di cambiare la giocata - ammette Bucchi -. All'inizio non ha capito, poi fortunatamente sì. Dobbiamo trovare maggior minutaggio possibile, poi ovviamente ci sono momenti in cui soffri come a Crotone perché hanno approcciato meglio di noi. Dobbiamo essere più sbarazzini, più sicuri e più vogliosi. Fisicamente stiamo migliorando e ci conosciamo sempre di più".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

TMW - Inter, conferme per Matic: casting attaccante, ma non priorità L'Inter sta muovendo alcune pedine per rinforzare il proprio centrocampo. Come raccontato nei giorni scorsi Nemanja Matic è il primissimo nome per rinforzare la mediana, sia perché Conte lo ha già allenato - con ottimo profitto - durante la sua permanenza al Chelsea, sia perché arriverebbe...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510