HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Serie B

ESCLUSIVA TMW - Ricchiuti: "Maxi Lopez con la testa giusta fa la differenza"

23.08.2019 16:27 di Claudia Marrone  Twitter:    articolo letto 5617 volte
© foto di Federico De Luca

"Non me lo aspettavo!": con questa esclamazione, pronunciata sorridendo, Adrian Ricchiuti commenta l'arrivo di Maxi Lopez al Crotone, in un'intervista rilasciata ai microfoni di Tuttomercatoweb.com. Dove la bandiera riminese, compagno di squadra di Lopez al Catania, ha parlato proprio dell'attaccante:

Sembrano lontani i tempi di Catania: che calciatore troverà ora il Crotone?
"Quando arrivò a Catania, conoscevo Maxi Lopez solo di fama, poi ho subito capito che è uno che fa la differenza: non dico che ci salvò lui quell'anno, ma sicuramente fu devastante, contribuì a una salvezza tranquilla di una squadra che era praticamente ultima in classifica al suo arrivo. E' tecnico, veloce, purtroppo però in Italia non ha mai espresso il suo vero potenziale: mi auguro possa farlo adesso: se torna in B con la testa giusta non avrà problemi".

Che testa deve avere?
"Non è mai facile adattarsi a una categoria diversa da quella cui si è abituati, l'ho provato sulla mia pelle. Ma quando si decide di scendere, si deve essere umili e mettersi al pari degli altri, solo così si può fare la differenza: e lui deve farla, deve aver firmato pensando che porterà il Crotone in A. Non starà a vivacchiare, deve prendersi le responsabilità, i forti devono far così".

Andando in C, che Rimini vede?
"Seguo spesso gli allenamenti e la squadra, sono un tifoso, e credo che lo staff attuale sta facendo un ottimo lavoro, le possibilità di fare un buon campionato raggiungendo la salvezza tranquilla ci sono: chiaro che poi il rettangolo verde sarà il giudice supremo. E la prima contro l'Imolese sarà tosta, anche se il giocare in casa potrà essere di aiuto. Tanto le questioni societarie sono sempre state fuori dallo spogliatoio, su questo sono stati bravi i ragazzi".

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

La Repubblica: "Derby e primato, è momento Inter" "Derby e primato, è momento Inter". Questo il titolo in prima pagina dell'edizione odierna de La Repubblica. La formazione di Antonio Conte si è imposta 2-0 sul Milan nel derby della Madonnina e si confermata al primo posto in classifica a punteggio pieno. Decisivi per i nerazzurri...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510