Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan, dopo la frenata su Lopetegui ecco tutte le altre possibilità per la panchina. Pioli ipotesi anche per il Napoli. Juventus, il futuro di Rabiot e Chiesa: la situazione

Milan, dopo la frenata su Lopetegui ecco tutte le altre possibilità per la panchina. Pioli ipotesi anche per il Napoli. Juventus, il futuro di Rabiot e Chiesa: la situazioneTUTTO mercato WEB
giovedì 2 maggio 2024, 16:17Editoriale
di Niccolò Ceccarini

Con l’aritmetica certezza della Champions League, il Milan adesso può pensare in maniera più concreta al futuro. È chiaro che il capitolo più importante riguarda l’allenatore. Il ciclo di Pioli sta volgendo al termine e quindi per Furlani, Moncada e Ibrahimovic presto sarà tempo di decisioni. Lopetegui era il candidato principale ma poi la reazione dell’ambiente rossonero ha portato la società a fare anche altre valutazioni. E allora con le azioni del tecnico spagnolo in forte ribasso, prosegue il giro d’orizzonte per capire chi sarà il prescelto per il dopo Pioli. È chiaro che Conte resta un’opportunità in virtù del fatto che dopo essere stato fermo un anno è pronto a rientrare. Si di lui c’è però il forte pressing di De Laurentiis, che da tempo sta cercando di ottenere il si alla sua proposta. Tra le alternative per la panchina azzurra c’è proprio Pioli. Tornando alla panchina del Milan, sono in risalita le quotazioni di Paulo Fonseca, che a fine stagione lascerà il Lille. Il tecnico portoghese è una soluzione di assoluto livello e soprattutto non ha vincoli contrattuali. Rimanendo tra le piste straniere non va sottovalutata l’ipotesi Van Bommel, attuale allenatore dell’Anversa. Tornando agli allenatori italiani un nome che sicuramente merita attenzione è quello di De Zerbi. Qui però la situazione diventa estremamente complicata visto che il suo contratto con il Brighton scade nel giugno 2026. In più c’è anche una clausola rescissoria intorno ai 15 milioni. Il Milan sta facendo le sue valutazioni in attesa di prendere la strada definitiva. Intanto sul fronte del mercato in entrata il profilo di Zirkzee resta quello in pole position. E poi c’è da capire quali potrebbero essere gli scenari su Maignan e Theo Hernandez. L’obiettivo è tenerli entrambi ma se dovessero arrivare proposte molto alte il Milan potrebbe anche fare una riflessione. A prescindere dalla questione allenatore, in vista della prossima stagione ci saranno anche diverse partenze. Giroud andrà al Los Angeles FC, Kjaer troverà una nuova sistemazione perché a fine contratto. In uscita ci sono anche Mirante e Caldara. Da capire ancora il futuro di Adli e Jovic.

Anche la Juventus è in movimento per delineare il futuro. I rinnovi restano un argomento centrale. Tutto verrà affrontato in maniera più diretta non appena ci sarà la certezza della qualificazione in Champions League. Uno di questi riguarda Rabiot, che a fine giugno sarà libero di cercarsi un’altra sistemazione. Il club bianconero sarebbe felice di trattenerlo ancora ma molto dipenderà da quelle che saranno le sue richieste. La Juventus punta ad abbassare il monte ingaggi e quindi non potrà andare oltre certi parametri. Rabiot tra l’altro è molto legato ad Allegri e una sua permanenza sarebbe sicuramente un vantaggio in più per la società. Un altro tasto delicato è quello relativo a Federico Chiesa. L’attaccante, arrivato 4 anni fa dalla Fiorentina, ha un contrato fino a giugno 2025. L’intenzione della società è proporgli un prolungamento di un anno. Le parti devono ancora sedersi a un tavolo. Se non si dovesse trovare un accordo è normale che la Juventus ascolterebbe eventuali offerte. Già deciso invece il futuro di Alex Sandro, che chiuderà la sua avventura in bianconero a fine stagione.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile