HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

La Giovane Italia
Serie C

Antenucci: "Bari è l'unica piazza di C che avrei accettato"

24.08.2019 00:40 di Claudia Marrone  Twitter:    articolo letto 7214 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Torna in Serie C, dopo anni, l'attaccante Mirko Antenucci, che quest'estate ha sposato il progetto Bari. L'attaccante ha parlato attraverso i canali ufficiali della Lega Pro: “A me piacciono le sfide, esserne protagonista. A Torino, come a Ferrara, ho vissuto il sogno della massima Serie con club che ora proseguono sulla scia di quelle imprese. Per me è motivo di grande soddisfazione. Arrivo con grande entusiasmo a Bari ed è stato un piacere riscontrare in questo gruppo la stessa voglia, lo stesso spirito di sacrificio. Sono ragazzi bravi e disponibili che in campo danno l’anima. Mi sono subito trovato a casa». Ci aspetta un campionato di C difficilissimo, dove nulla è scontato; bisognerà correre, dare tutto in campo, avere cuore prima ancora della tattica, della tecnica, dell’organizzazione. Nessuno ci regalerà nulla, dovremo sudarci ogni singolo punto”.

Sulla sua scelta di scendere in Serie C: “E’ l’unica piazza di C che avrei accettato, si vive di calcio ed emozioni. Voglio riportare il Bari dove si merita. Sta a noi trascinare la gente, il pubblico farà lo stesso con noi, dovremo essere una cosa sola, uniti, compatti".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Vernazza: “Sugli arresti degli ultras la Juve ha mandato un segnale forte” Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Cose di Calcio’, è intervenuto il giornalista de La Gazzetta dello Sport Sebastiano Vernazza: “I capi delle curve italiane sono quasi tutti pregiudicati, è inaccettabile. Io capisco la difficoltà delle società a misurarsi con dei criminali,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510