HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

La Giovane Italia
Serie C

Avellino, domani l'ennesimo D-Day: fine della telenovela in vista

05.12.2019 23:25 di Claudia Marrone  Twitter:    articolo letto 2315 volte
© foto di Andrea Rosito

Ancora in bilico il futuro dell'Avellino, con la cessione del club che, proprio quando sembra cosa fatta, puntualmente salta. Oggi però qualcosa pare essersi concretamente mosso, e domani potrebbe essere davvero il cosiddetto D-day per la fine di una telenovela che ormai non piace più a nessuno.

Le trattative - A "lottare" con Ap Green che si è riproposta per l'acquisizione del club, è rimasto Nicola Circelli, dopo che il suo ormai ex socio Luigi Izzo si è ritirato dalla cordata (e con lui il Dg in pectore Aniello Martone). L'imprenditore aveva richiesto le dimissioni di Claudio Mauriello e Gianandrea De Cesare, e, dopo un lungo tira e molla, le stesse sono arrivate a inizio settimana: la cessione del 90% delle quote pare imminente, e a spuntarla sarebbe Circelli. Secondo quanto riporta tuttoavellino.it, domani le parti si troveranno da un notaio a Napoli per mettere nero su bianco. In caso contrario non ci sarebbero i tempi per procedere all'adempimento degli obblighi Co.Vi.So.c.

I dubbi - Come riferisce il sito prima citato, però, ci sono ancora dei nodi da sciogliere. Circelli potrebbe essere affiancato da altri imprenditori, ma il punto cruciale pare essere legato a una clausola voluta da De Cesare, che chiede la possibilità di riacquistare il club entro un anno: cifra per l'eventuale diritto di recompra ancora da definire.

I nuovi piani - A ogni modo, la nuova probabile proprietà, ha già le idee chiare: nello staff dirigenziale potrebbe entrare Bruno Iovino, e con lui Filippo Polcino, ex Ds del Campobasso durante la presidenza Circelli. Sarebbe però confermato anche l'attuale direttore Salvatore Di Somma, che si disse però pronto a lasciare in caso di nuova proprietà. A tempo debito le decisioni.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

...con Colantuono “Ibra ha avuto un impatto importante, aiuterà anche gli altri. I numeri sono dalla sua. Deve crescere come condizione, poi potremo rivedere l’Ibra che tutti conosciamo”. Così a TuttoMercatoWeb Stefano Colantuono. E Piatek? “È cambiato qualcosa a livello tattico, con il 4-4-2 la...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510