Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Como, la furia di Corda: "Licenziato pur avendo vinto. Banchini egoista"

Como, la furia di Corda: "Licenziato pur avendo vinto. Banchini egoista"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Gilberto Poggi/TuttoLegaPro.com
lunedì 03 giugno 2019 20:11Serie C
di Tommaso Maschio

L’ex direttore sportivo del Como Ninni Corda ha parlato in conferenza stampa dell’addio al club lariano attaccando duramente la nuova proprietà e il tecnico Marco Banchini, fresco di rinnovo con i biancoblu: “Ho il massimo rispetto per Gandler (l’amministratore delegato NdR) e ci siamo trovati bene in queste settimane, ma speravo di meritare un trattamento diverso. Essere licenziato dopo i risultati ottenuti negli ultimi due anni non è il massimo. Sarei stato anche disposto a rimanere collaborando con una equipe e ora me ne andrà da vincente avendo portato a casa due campionati su tre a distanza di 10 anni e avendo battuto un Mantova che aveva speso il triplo rispetto a noi. Speravo di restare qui a lungo, ma pazienza. - continua Corda rivolgendo poi le attenzioni al tecnico come riporta Tuttoc.com – Banchini è un ottimo viceallenatore, ma come persona si è comportato malissimo, ha creato un sacco di problemi al gruppo e a un certo punto ha pure attaccato Borghese e gli over che volevano mandarlo a casa. È rimasto al suo posto solo per me e mi ha ringraziato andando a dire alla nuova società che alcuni giocatori non volevano giocare la Poule Scudetto e volevano fare una conferenza contro la nuova società, cosa assolutamente falsa. Ha pensato solo a salvare il suo posto di lavoro. Ci tengo quindi a specificare che se alcuni giocatori andranno via non è perché glielo chiedo io, ma per situazioni come questa. Pensate che Borghese si è reso disponibile per rimanere, ma gli è stato detto che non è persona gradita". 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000