HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Serie C

ESCLUSIVA TMW - Ag. Gucci: "Gran bottino, è la sua ora. Serrotti resta ad Arezzo"

19.04.2019 17:34 di Lorenzo Marucci   articolo letto 2290 volte

Occhi puntati sulla serie C. Una chiacchierata con Giulio Marinelli per parlare di vari giocatori da lui assistiti insieme a Furio Valcareggi, a partire da Niccolò Gucci, che ieri sera firmando il gol della vittoria della Pro Patria ad Alessandria, ha raggiunto quota 10 reti. "Sì - dice Marinelli a TMW - è un bel bottino, la doppia cifra è veramente un bel traguardo, considerato che sono tutti gol su azione e che Gucci ha patito un infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo per oltre un mese e mezzo. Siamo molto, molto contenti della stagione di Niccolò, che sotto la guida di Javorcic è cresciuto moltissimo, e finalmente ha espresso anche in Serie C il suo potenziale”

La Pro Patria è una delle sorprese del campionato, ha raggiunto quota 56 punti ed è già sicura della qualificazioni ai play-off
"Concordo, hanno condotto una stagione al di sopra delle aspettative. Merito di una proprietà appassionata ma assennata e puntuale, dell'esperienza del ds Turotti che ha saputo creare un giusto mix fra esperienza e gioventù, e della crescita di Javorcic".

Nella Pro si è messo in mostra anche Filippo Ghioldi, un classe '99 di proprietà del club biancoazzurro
"Ghioldi è un giovane di prospettiva, sul quale la Pro ha investito dandogli l'opportunità di giocare in C con buona continuità. A breve firmerà un contratto triennale, il prossimo campionato ci aspettiamo da Filippo non solo una conferma ma un ulteriore salto di qualità".

Un'altra neopromossa che in Serie C ha stupito è senz'altro l'Imolese, che battendo la Feralpi ha raggiunto il quarto posto in graduatoria.
"Una società modello, con una proprietà che un mix fra rigore e passione. Hanno investito prima di tutto sulle strutture, creando un centro sportivo letteralmente da Serie A. Chi li conosceva sa che lavorano con competenza e programmazione, ma il percorso di quest'anno è stato veramente straordinario".

Uno degli elementi chiave è Lorenzo Checchi, pilastro difensivo insieme a Carini, che ha recentemente rinnovato il suo contratto con l'Imolese. Checchi è in scadenza, novità in arrivo anche per lui?
" L'Imolese ha dato fiducia a Lorenzo quest'estate, confermandolo per la Serie C anche se era infortunato. Lui ha risposto alla grande a questa fiducia, conquistando la maglia di titolare e disputando una stagione eccellente. Il legame con Imola è forte, rimarrà lì, a breve rinnoverà il contratto".

Ad Imola c'è anche Luca Belcastro, partito forte ma penalizzato quest'anno da un brutto infortunio. Come sta il numero 10?
"Bene, il recupero è stato lungo ma adesso è sulla via della guarigione. Confidiamo rientri già nelle ultime gare di campionato, ma l'obiettivo è presentarsi al meglio per i play-off".

Quali prospettive invece per Serrotti? Continuerà con l'Arezzo?
"Serrotti, come tutto l'Arezzo, ha disputato una stagione sopra le righe, è un centrocampista totale, che unisce quantità e qualità. L'Arezzo lo ha riportato in Serie C, lui ha risposto con le prestazioni, nessun motivo per cambiare".

Cosa faranno invece i giovani Cerofolini e Zerbin?
"Sono due ragazzi del 1999, sui quali Fiorentina e Napoli hanno investito molto, legandoli con contratti pluriennali, ora sta a loro dimostrare di meritare certi livelli. In questa prima stagione con i grandi hanno fatto molto bene, Cerofolini si è messo in discussione, ha accettato la sfida di Bisceglie e l'ha vinta, mostrando le sue grandi qualità; Zerbin è cresciuto moltissimo, anche sul piano atletico e temperamentale. Siamo molto contenti di entrambi".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Valcareggi “A Firenze si respira un brutto clima... ma ho l’idea che i viola si salveranno con i propri mezzi e non perderanno contro il Genoa. La proprietà è contestata, Corvino pure. Mi aspetto un colpo di coda, senza bisogno di badare agli altri campi”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510