Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurris
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
ESCLUSIVA TMW - Ds Reggiana: "Mercato in entrata chiuso. Due le uscite"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 16 gennaio 2020 18:54Serie C
di Luca Bargellini

esclusivaDs Reggiana: "Mercato in entrata chiuso. Due le uscite"

Giro di boa per il mercato di gennaio e per molte società è il tempo di fare un primo bilancio. Fra queste c’è la Reggiana di Doriano Tosi, ds del club emiliano, ospite dei microfoni di TuttoMercatoWeb.com:

Valencia, Zamparo e Favalli sono i colpi già ufficiali in entrata. Ci si può aspettare altro dalla Reggiana?
“Io nostro obiettivo per il mercato invernale era quello di farci trovare pronto alla ripresa del campionato e ci siamo riusciti. I tre giocatori che sono arrivati vanno a coprire quelle che erano le nostre necessità, quindi a meno di opportunità al momento impensabili direi che sul fronte delle entrate non dovrebbero esserci altre novità”.

Nelle ultime ore però si è parlato del possibile ingresso di una punta. Conferma?
“Tendo ad escluderlo. Abbiamo già quattro attaccanti importanti per noi sarà dura ogni domenica tenerne fuori qualcuno. Al massimo poteva esserci una necessità sulla trequarti ma con le mosse che abbiamo portato a termine crediamo di aver completato ciò che ci serviva. Ripeto, siamo molto felici di quello che abbiamo fatto”.

E sul fronte delle uscite?
“Abbiamo mandato il nostro gioiellino Muro in prestito in Serie D al Lentigione per dar lui l’opportunità di crescere e acquisire minutaggio. Per il resto dobbiamo risolvere la questione di Favale che attualmente non rientra nei nostri piani e cercheremo di collocarlo a breve”.

Dando uno squadro alle altre società del vostro girone, il B, qualcuna a suo avviso si è mossa meglio delle altre?
“Ho visto un Padova molto attivo, che punta a continuare a lottare per la vittoria del campionato e che sta facendo interventi mirati a quell’obiettivo. C’è poi un Vicenza che sta lavorando ad un grande colpo in attacco e leggo nomi del calibro di Ardemagni. Infine il Carpi che con Cianci per me sta facendo un’ottima operazione. In generale tutte le grandi si stanno rafforzando alzando la competitività del campionato”.

A proposito di campionato nel weekend vi attende una trasferta ad Imola. Che gara si aspetta?
“Complicata. Loro dall’arrivo di Atzori hanno fatto nove risultati utili su undici a disposizione dimostrando non solo bel calcio, ma anche aggressività e voglia di far bene. Noi andremo là per fare risultato ma sarà tutt’altro che semplice”.

Ultima cosa legata al suo passato. Lei è stato il dirigente che ai temi della Sampdoria ha fatto il primo contratto da professionista a Mauro Icardi. Oggi l’argentino, dopo i problemi con l’Inter, si è imposto anche in Francia al PSG. Si aspettava un impatto del genere?
“Già dagli inizi della sua carriera si vedeva che si trattava di un bravissimo ragazzo e di un professionista ineccepibile, che aveva tutto per arrivare in alto. Al contrario non mi aspettavo la vetrina che ha avuto lo scorso anno all’Inter, ma so bene che mondo complesso e complicato sia quello del calcio. Sul piano tecnico stiamo parlando di uno dei migliori finalizzatoti che ci sono in circolazione. Se gli chiedi un tipo di lavoro diverso il discorso cambia ma tra i finalizzatoti è fra i migliori al mondo”.

In attesa di capire se il PSG lo riscatterà dal prestito, però, si è tornati a parlare per lui della Juventus.
“Sarebbe perfetto. Per il volume di gioco che crea la formazione di Sarri e per il tempo che trascorre attorno all’area avversari avere un giocatore come lui completerebbe nel migliore dei modi la fase offensiva. Andrebbe benissimo”.

Primo piano
TMW News: Atalanta senza limiti. Napoli per la continuità
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000