Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Sannino: "Spero che il Catania si risollevi. Io a Palermo? Nessun contatto"

ESCLUSIVA TMW - Sannino: "Spero che il Catania si risollevi. Io a Palermo? Nessun contatto"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
martedì 02 giugno 2020 17:19Serie C
di Claudia Marrone

Una lunga carriera in Italia e all'estero da allenatore, dopo tanti anni in campo: adesso il suo nome è tornato in auge in Italia, perché, stando a recenti rumors, il Palermo starebbe pensando a Giuseppe Sannino come tecnico per la prossima stagione.
I microfoni di TuttoMercatoWeb.com hanno contattato il mister.

Prime voci di mercato, prime voci che rivogliono il suo nome vicino al Palermo: possibile il ritorno in rosanero?
"A me fa piacere essere accostato al Palermo, ma non so perché il mio nome è tornato alla ribalta per la piazza siciliana. E' un club al quale auguro il meglio, dove ho già avuto esperienze, conosco bene anche la città, ma non c'è stato alcun contattato con la nuova dirigenza".

A proposito di squadre siciliane, conosce bene anche il Catania: come andrà a finire?
"Io ho lasciato Catania prima dello scandalo dei Treni del gol, poi da li sono successe tante cose, anche se la squadra ha sempre provato ad andare su, ma con molta fatica. Dispiace vedere che adesso rischia il fallimento, è una città straordinaria e negli anni ha fatto delle belle cose con Lo Monaco, non è certo una piazza che merita la C. Quel che posso dire è che spero che tutto si rimetta a posto, e che possa presto raggiungere, come il Palermo, la categoria che gli compete, ovvero la Serie A".

Nel suo Catania esordì Escalante, annunciato dal Ds Tare come rinforzo per la Lazio.
"Esclante arrivò a Catania da ragazzino, io l'ho fatto esordire e giocare molto, perché ebbe una crescita esponenziale. Come tanti sudamericani, arrivò in Italia con un modo di giocare volante, come si dice, girava molto il campo, ma il calcio nostrano è più tattico: lui però riuscì a capire presto i meccanismi, tanto che poi anche in Spagna all'Eibar ha fatto benissimo. Sono felice di vederlo tornare in Italia, e il fatto che abbia qualità lo dimostra che a sceglierlo è stato Tare, uno dei migliori direttori sportivi, almeno secondo me".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000