HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie C

Reggina, il dg Gianni si presenta: "Questo club ha una storia enorme"

18.04.2019 22:04 di Daniel Uccellieri   articolo letto 1664 volte

Andrea Gianni, neo direttore generale della Reggina, si è così presentato alla stampa e alla tifoseria amaranto: "Ci terrei a ringraziare il presidente Gallo che mi ha concesso la possibilità di diventare il direttore generale di una società bellissima e blasonata, con una storia enorme che tutti noi speriamo di riportare dove merita. Credo nel sudore della maglia, nello spirito di gruppo che arriva fino alla morte per la maglia. E con coraggio, perché non esiste impresa che non si possa fare. La vittoria appaga ed è ricercata ma non viene da sola, necessita di programmazione. Mi piace essere un diggì al servizio di tutti quanti, avere la collaborazione di tutti ed essere al servizio di tutti. Non sono la classica persona che si mette dietro la scrivania, mi piace tanto il campo. Dall'ufficio passo al campo d'allenamento e poi ritorno in ufficio. Ci sarà un confronto quotidiano e in buonafede anche con il diesse, soprattutto in fase di mercato, perché tutto deve corrispondere poi con il budget del presidente. Cambiare club a stagione in corso? Non è atipico se la società si chiama Reggina e il presidente si chiama Gallo: è un onore. La mia conoscenza di Fedeli, Capuano e Bellomo accostati alla Reggina? Una casualità: Bellomo è stato mio giocatore l'anno scorso e lo ritroverò qui, Capuano è stato il mio allenatore sia l'anno scorso che quest'anno. Francamente non vedo triangolazioni con la Reggina o Fedeli e Gallo".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Inter, novanta minuti prima della svolta: tra Conte e mercato Festa o guerra? La tifoseria nerazzurra ha idee chiare ma controverse rispetto a quanto accadrà al prossimo turno di campionato. Novanta minuti paradossali, in cui l’attuale condottiero Spalletti si accomiaterà dall’universo nerazzurro, cercando di conquistare l’accesso ad una Champions...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510