HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie D

Bari, De Laurentiis: "Felice di confermare Cornacchini come tecnico"

16.05.2019 13:34 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 3617 volte

Conferenza stampa in casa Bari per fare il punto sulla stagione del ritorno fra i professionisti del club pugliese con presente il presidente Luigi De Laurentiis, il tecnico Giovanni Cornacchini e il club manager Matteo Scala. Ecco le parole del numero uno biancorosso riportate da TuttoBari.com: "Le difficoltà sono state tante, Cornacchini è stato bravo perché dalla prima partita ha sempre vinto. Non era per nulla scontato. E' stato in grado di tenere questo gruppo di calciatori: c'è una gestione importante durante l'anno dove le psicologie e le strategie sono tantissime e importanti. In questo momento sono molto contento di poter riconfermare Cornacchini e Scala, e lo staff tecnico. E' stato un anno importante. La riconferma avviene dopo questa bella promozione. Il mister ha cominciato con noi di corsa: si è trovato improvvisamente a Roma a gestire una squadra che doveva giocare immediatamente".

De Laurentiis poi ha parlato del prossimo mercato e del budget a disposizione per la costruzione della squadra per il campionato di Serie C: "Non voglio parlare di cifre ma abbiamo deciso di investire molto. Pur investendo parecchio non è detto però si passi immediatamente nella categoria superiore. E' un campionato difficilissimo. E' successo anche ad altre squadre. Sicuramente assieme a Scala e al mister, una volta finita la stagione, cominceremo ad affrontare il calciomercato. L'anno prossimo vogliamo essere protagonisti".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Spalletti e Allegri: è la gestione dell'esonero a fare la differenza. Sarri verso la Juve? Mourinho sarebbe stato massacrato Novanta minuti e poi tutti in vacanza. Dopo le gare inutili, stasera spazio agli ultimi verdetti. A chi si gioca tanto o poco. A chi parte da una situazione di vantaggio e a chi parte da una situazione disperata. Quest'ultimo non è il caso dell'Inter, che a San Siro contro l'Empoli...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510