HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
Serie D

La serie D torna in tv e sbarca su Sportitalia. La soddisfazione di Sibilia

In palinsesto 24 partite con dirette ed approfondimenti. Si comincia con Seregno-Pro Sesto
19.12.2019 14:59 di Gianluigi Longari  Twitter:    articolo letto 5953 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Sportitalia si conferma la tv del territorio ed è lieta di annunciare la partnership con la Lega Nazionale Dilettanti che porterà sugli schermi dell’emittente guidata da Michele Criscitiello (visibile in chiaro e gratuitamente al canale 60 del digitale terrestre) le migliori partite della stagione 2019-2020 della Serie D. Un appuntamento fisso ogni week end alle 14,30 della domenica con ricco pre-partita, ospiti e approfondimenti. Si comincia domenica 22 dicembre 2019 con la diretta di Seregno-Pro Sesto (telecronaca Gabriele Schiavi, bordocampo Giada Giacalone e commento tecnico Andrea Soncin).

Michele Criscitiello (Ceo Sportitalia): “Esprimo una grande soddisfazione sia personale che professionale nell’annunciare questo accordo. Da sempre considero la Serie D il vero campionato degli italiani, un patrimonio che copre tutto il Paese. E’ da un anno e mezzo che lavoriamo con la LND, con il dipartimento e con l’avvocato Luigi Barbiero che ringrazio in modo particolare perché ha sempre creduto nel progetto. La Serie D deve avere visibilità in chiaro e non limitata solo a una parte degli appassionati. Ringrazio il presidente della LND Cosimo Sibilia che ha dimostrato di fare fatti e non parole, un valore unico in questo momento”.

Il Presidente LND, Cosimo Sibilia: “”Per la prima volta nella storia la Serie D sbarca su Sportitalia, una piattaforma editoriale che vanta numeri da record in Italia – ha dichiarato il Presidente della Lega Nazionale Dilettan-ti Cosimo Sibilia. “Grazie alla sinergia tra il Dipartimento Interregionale e il network nazionale le squadre di Serie D godranno di una visibilità importante”.

Il Coordinatore del Dipartimento Interregionale Luigi Barbiero: “Nel percorso dello sviluppo mediatico, questo progetto rappresenta un ulteriore elemento di visibilità per l’intero movimento. Abbiamo concluso una partnership strategica che rafforzerà il brand Serie D grazie ad un’emittente prestigiosa ed allo stesso tempo alla portata di tutti”.

In tutto sono 24 le partite che verranno coperte in diretta e che accompagneranno alla fine della stagione prevista per il 3 maggio 2020. Il lunedì è previsto un approfondimento che si chiamerà ‘Tutto Serie D’ con studio centrale a Milano e collegamenti con Roma e Napoli per raccontare da vicino tutti i gironi, la Coppa Italia e la Juniores.
La Serie D, con le sue 166 squadre, è il campionato che copre tutta l’Italia da Nord a Sud e la partnership con Sportitalia conferma la vocazione dell’emittente che si distingue come ‘Tv del territorio’.
Da luglio Sportitalia è entrata nel futuro facendosi in quattro. Per i possessori di una smart Tv dotata di tecnologia HbbTv è infatti possibile accedere a SI Smart, la nuova offerta di quattro canali tematici gratuiti targata Sportitalia. E’ sufficiente premere il pulsante rosso per entrare nel mondo Si Smart che regala agli appassionati l’esperienza di Sportitalia HD, SI Live24, Si Solo Calcio e SI Motori. Tutti senza spendere un euro e senza la necessità di alcun abbonamento.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D

Primo piano

Torino, altro flop sul più bello: riflessioni di mercato Tre indizi fanno una prova, questo è certo, ma cinque cadute rovinose al momento di cercare il decollo suonano da sinistra conferma di una stagione controversa. Il momento positivo del Torino non trova riscontro nella trasferta di Reggio Emilia contro il Sassuolo, e mostra per l’ennesima...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510