HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

19 dicembre 1992, muore Gianni Brera, uno dei più importanti giornalisti italiani

19.12.2018 04:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 6431 volte

Il 19 dicembre 1992 a Codogno, in Lombardia, muore Gianni Brera, uno dei più importanti giornalisti sportivi (e non solo) italiani. Con la sua penna raffinata si mise in luce al Guerin Sportivo per poi passare nel 1945 alla Gazzetta dello Sport, chiamato da Bruno Roghi. Per la rosea si occupò inizialmente di atletica e ciclismo fino a diventare direttore del giornale. Poi passò a dirigere la redazione sportiva del Giorno e, dopo essere tornato per un breve periodo alla Gazzetta, scrisse per il Giornale di Montanelli. Nel 1982 passò alla Repubblica. Brera si fece apprezzare anche come scrittore (tra gli altri libri ricordiamo 'Il corpo della ragassa') ed è rimasto nella mente di tutti per il suo stile brillante, moderno e al tempo stesso classico, che affondava le radici in una cultura raffinata. Celebri i suoi neologismi, da melina ad Eupalla e anche i suoi soprannomi: da Abatino (soprannome di Rivera) a Rombo di Tuono (così chiamava Riva). Da Piper - per Oriali - a Piscinin (per Baresi). Morì in un incidente automobilistico: un'auto invase la corsia della macchina su cui viaggiava Brera e i tre occupanti furono uccisi sul colpo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

TMW - Bologna, Bigon verso l’addio: contatti con Mirabelli, idea Perinetti Cercasi direttore sportivo a Bologna. Riccardo Bigon va verso l’addio al club di Saputo con il termine della stagione. Resta viva l’ipotesi Walter Sabatini, ma la società rossoblù valuta anche altre soluzioni. Contatti avviati con l’ex Milan Massimiliano Mirabelli, una possibilità...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510