HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

2 giugno 1962, la vergogna di Santiago: Italia sconfitta da Cile e arbitro

02.06.2019 00:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 11852 volte
© foto di Sara Bittarelli

Il 2 maggio 1962 verrà ricordato nella storia del nostro calcio per "la battaglia di Santiago". Siamo ai Mondiali organizzati in Cile e l'Italia è inserita nello stesso girone dei padroni di casa. Le due squadre si affrontano alla seconda giornata, con gli azzurri costretti già a far punti dopo lo 0-0 con la Germania Ovest. La vigilia della sfida con i cileni però è fra le più tese. Questo l'antefatto: due giornalisti italiani, Antonio Ghirelli del Corriere della Sera e Corrado Pizzinelli de La Nazione vengono inviati in Cile alla vigilia del torneo e nel descrivere il Paese sudamericano usano parole molto dure, al punto dal definire il Cile un paese sottosviluppato, dove miseria, analfabetismo e prostituzione la fanno da padrona. Gli articoli provocarono indignazione da parte della popolazione cilena, tanto da invocare l'espulsione dei due giornalisti. Non bastasse, la presenza di alcuni oriundi argentini, Paese storicamente rivale al Cile, animò ancor di più gli animi. La partita fu da subito una caccia all'uomo facilitata dall'arbitraggio spudoratamente casalingo dell'inglese Ken Aston: Ferrini fu espulso dopo 7' per un fallo di reazione, mentre rimase impunito il cileno Leonel Sanchez che colpì con un pugno Humberto Maschio e successivamente Mario David. Quest'ultimo, al contrario, fu espulso per un fallo sullo stesso Sanchez. In nove contro undici l'Italia resiste fino a 17 minuti dalla fine, poi Ramirez al 74' e Toro all'88' regalarono al Cile una preziosa vittoria, che vale di fatto il passaggio ai quarti di finale. A nulla servirà all'Italia il successo nell'incontro successivo contro la Svizzera.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Accadde Oggi...

Primo piano

Lo strano caso di Dries. In scadenza e sempre più al centro del progetto Chi la dura, la vince. Dries Mertens questa sera contro il Liverpool ha corso a vuoto per 80 minuti. Ha svariato su tutto il fronte offensivo per non dare punti di riferimento alla retroguardia avversaria producendo - quasi fino alla fine - scarsi risultati. Difficile fare la differenza...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510