HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

29 settembre 1981, muore Bill Shankly. Il tecnico più amato dai tifosi Reds

29.09.2018 04:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 11608 volte

Il 29 settembre 1981 muore a Liverpool Bill Shankly, storico allenatore del Liverpool. Scozzese di nascita, iniziò la sua carriera di allenatore negli anni cinquanta ma divenne famoso per il ciclo che aprì al Liverpool. Ai Reds approdò nel 1959 quando la squadra militava in seconsa divisione. Grazie al suo paziente lavoro bastato anche sui giovani nel 1962 arrivò la promozione e due anni più tardi vinse addirittura il campionato. Si sarebbe ripetuto nel 1966 e nel 1973. Proprio quell'anno conquistò anche la coppa Uefa dando grande visibilità europea al Liverpool (nel frattempo Shankly aveva fatto arrivare al Liverpool pure Kevin Keegan). Dai tifosi dei Reds viene considerato l'allenatore più importante perchè è stato capace di ridar lustro e dignità al club. I suoi giocatori lo chiamavano The Boss: lui si ispirava al calcio totale olandese, fu in innovatore discostandosi dalla classica filosofia della 'palla lunga' imperante in quel periodo. Ad Anfield è stata eretta anche una statua in suo onore.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 21 ottobre ROMA, FURIA PALLOTTA: BALDINI EVITA IL RITIRO. IL FROSINONE VA AVANTI CON LONGO. MILAN, LA SETTIMANA DI BONAVENTURA. MANCINI: “TANTI GIOVANI ITALIANI, VOGLIO FARLI DIVERTIRE” - Perdere contro la SPAL, in casa, con una prestazione tremenda, non è andato giù a James Pallotta, furibondo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy