HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Niente Premier per Dybala: dove andrà adesso la Joya?
  Resterà alla Juventus con Sarri
  Andrà all'Inter in coppia con Lukaku
  Al PSG per l'eredità di Neymar
  A una grande di Spagna, Real o Barcellona
  Al Bayern Monaco in Bundesliga

La Giovane Italia
Altre Notizie

Gianluca di Marzio: il mercato non dorme mai...la raffica della notte

20.07.2019 08:06 di Redazione TMW  Twitter:    articolo letto 18400 volte
Fonte: Gianlucadimarzio.com

Milano che sogna, Milano che brontola. Mentre il Milan ci prova per Demiral, tratta Correa e accarezza l'idea Modric, dalla tournée asiatica Antonio Conte getta la maschera e si lamenta del mercato dell'Inter fin qui: “Siamo in ritardo sulla tabella, ci sono delle difficoltà. Abbiamo davanti a noi una salita. Lukaku mi piace, Icardi e Nainggolan restano fuori dal progetto”. Sul centrocampista belga resta l’interesse di club della Super League cinese, mentre in entrata i nerazzurri non fanno passi in avanti nemmeno per la pista Dzeko: distanza invariata tra i 12 milioni offerti dall’Inter e i 20 richiesti dalla Roma.

I giallorossi aspettano e intanto si godono l'arrivo nella capitale del prossimo acquisto Jordan Veretout: il nazionale francese svolgerà le visite mediche sabato alle 8:30, insieme all'altro colpo in entrata Diawara. La Roma continua inoltre a spingere per Suso, richiesto da Fonseca ma su cui pesa la richiesta economica del Milan (circa 40 milioni). Difficile che i rossoneri riescano ad ottenere Zaniolo come contropartita tecnica, più verosimili i profili di Under e Schick (su cui ci sono anche Bayer Leverkusen e Borussia Dortmund) che piacciono entrambi alla dirigenza.

Il Milan insiste per Demiral, la prima scelta di Giampaolo per la difesa. Ci sono stati nuovi contatti telefonici con la Juve, che sta decidendo se trattenere il giocatore: la prossima settimana sarà decisiva. Per l'attacco, l'obiettivo invece è Angel Correa dell'Atletico Madrid, valutato 55 milioni: martedì il dirigente italiano dei Colchoneros Andrea Berta è atteso a Milano per intavolare la trattativa dopo i primi passi di questi giorni. L'eventuale arrivo dell'argentino dipenderà anche dalle cessioni di Cutrone (su cui c'è il Wolverhampton) e André Silva: il portoghese piace al Monaco di Jardim, soprattutto se Falcao dovesse andare al Miami. Poi c'è la suggestione Modric. Maldini ha smentito ogni trattativa finora, ma il Milan ha parlato con il giocatore e in caso di apertura da parte del Pallone d'Oro scatteranno i primi contatti tra i rossoneri e il Real.

Capitolo Juve. Presentato De Ligt, è il momento di sfoltire la rosa. Nella lista dei partenti c'è anche Moise Kean, su cui oltre all'Everton c'è stato un primo sondaggio dell'Arsenal: la Juve chiede 25-30 milioni mantenendo poi un canale preferenziale per il futuro. Per la stessa cifra può partire anche Matuidi, che piace al Monaco, mentre per Khedira ci sono richieste dalla Bundesliga e dal Fenerbahce. Bloccata fino a gennaio, infine, la trattativa che vede Mattia Perin verso il Benfica.

Mosse Napoli: con James si allontana in direzione Atletico, l'alternativa per l'attacco si chiama Nicolas Pepé del Lille. Il classe '95 ha anche offerte dalla Premier, viene valutato 60 milioni, ma il club francese accetterebbe l'inserimento di Ounas all'interno della trattativa. In uscita è fatta per Rog al Cagliari: 2 milioni per il prestito oneroso, obbligo di riscatto fissato a 13. Perfezionata la cessione del croato, il Napoli ultimerà l'operazione Elmas dal Fenerbahce: si chiude per 15-16 milioni più bonus.

L'altro colpo per il centrocampo del Cagliari si chiama Naithan Nandez: il presidente del Boca Juniors Angelici ha dichiarato che l'affare è in chiusura. Per l'attacco i rossoblù sondano Eder (al Jiangsu Suning), ma pesa l'ingaggio elevato dell'attaccante. Alle battute finali anche il pressing del Sassuolo per Pedro Obiang: al West Ham andranno 8 milioni più bonus e già domenica il giocatore rientrerà dalla Cina dov'è in tournée con il club inglese.

Il Torino si assicura i rinnovi di Izzo e Lyanco, mentre la Fiorentina non sblocca ancora l'affare Lirola. In uscita, oltre a Veretout, la viola si prepara a salutare Vitor Hugo (al Palmeiras per 5,5 milioni), Dabo (su cui ci sono Nantes e Olympiacos) e il terzino classe '96 Zanon, a un passo dal Pordenone. E' duello Verona-Lecce per Camillo Ciano: il Frosinone chiede 2 milioni. Per la squadra di Juric c'è anche l'idea Padoin, svincolato, per il centrocampo. Definito l'arrivo al Brescia del difensore venezuelano Jhon Chancellor: affare da 1,6 milioni.

Serie B - Il Livorno punta Plizzari per la porta, reduce dal Mondiale con l'Italia Under 20, mentre il Venezia lavora a uno scambio con la Juventus: agli arancioneroverdi piace Lanini, per i bianconeri l'affare si può sbloccare ottenendo in cambio Bocalon per l'Under 23. Confermato l'arrivo di Caligara a centrocampo. Il Pisa chiude per Asencio dal Genoa, che sempre in prestito cede Candela al Trapani. La Salernitana chiede al Brescia il portiere Andrenacci e cede Schiavi al Cosenza.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 18 agosto INTER-SANCHEZ, MARTEDÌ IL GIORNO DELLA VERITÀ. CONTINUA IL PRESSING PER BIRAGHI. MONACO SU ICARDI. MILAN, IDEA MANDZUKIC. FIORENTINA, DA TONELLI AL SOGNO RIBERY. UFFICIALE BALOTELLI AL BRESCIA - Alexis Sanchez e l’Inter, prove di intesa. Martedì sarà una giornata molto importante,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510