HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Altre Notizie

Ianni: "L'Aquila deve ripartire dai giovani. Il calcio per socializzare"

06.04.2019 22:27 di Riccardo Caponetti   articolo letto 1457 volte
© foto di Antonio Abbate/TuttoLegaPro.com

Maurizio Ianni, direttore tecnico de L'Aquila calcio, su MC Sport per celebrare e ricordare i 10 anni dalla tragedia del terremoto: "Ho giocato tanti anni per la mia città, facendo anche l'allenatore in Lega Pro. Ora sto facendo il direttore tecnico e insieme ad altre persone sto aiutando L'Aquila a ripartire. Dopo ogni sconfitta bisogna rimboccarsi le maniche e noi lo stiamo facendo. Sono orgoglioso di quanto fatto, abbiamo ricreato una scuola calcio già da diversi anni".

I tanti ricordi:
"Parlarne mi evoca tanti ricordi, la notte del terremoto ero un giocaotre de L'Aquila ed eravamo primi in Eccellenza. Ho vissuto tante fasi e ho tante emozini dentro. Noi ce la stiamo mettendo tutta per riportare in alto la nostra città. La vera ricostruzione deve essere quella sociale, dobbiamo ripartire dai giovani e dai bambini dando l'esempio a loro affinchè restino radicati in questa città. Il calcio deve essere un mezzo per socializzare, avendo perso l'Aquila il centro storico".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Juventus, Sarri rivoluziona la difesa? "Su Bonucci vediamo domani" Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di Sky dopo la conferenza stampa di presentazione alla sfida al Bayer Leverkusen. Queste le sue parole: Questa partita arriva al momento giusto viste le tante assenze e poi può far rifiatare qualcuno... "Si questo è un qualcosa che faremo,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510