HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Altre Notizie

Taibi: "Juventus, Perin non ha ancora la testa per fare il secondo"

29.06.2019 07:59 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 23558 volte
Fonte: Radio bianconera
© foto di Federico Gaetano

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Terzo Tempo’, è intervenuto Massimo Taibi: “Il ritorno di Buffon? Ha ancora voglia di giocare, finire la carriera alla Juve è interessante perché di fatto torna a casa. Se ha fatto bene a lasciare lo scorso anno? C’erano i presupposti per andare via, ha avuto un’offerta importante per giocare titolare e adesso sta tornando a 41 anni anche se giocando meno. È un bel progetto e un bel ritorno. Per fare così tanti anni serve talento, dedizione, man mano che si cresce bisogna allenarsi meglio. Non di più, ma meglio. Torino è una città splendida, io ho giocato nel Torino ed è una bella realtà. I granata in Europa? Sicuramente è il coronamento dopo le ultime stagioni”.

Su Perin: “Fare il secondo è un ruolo diverso. Io ho provato a fare il secondo, mi sentivo un pesce fuor d’acqua perché quando perdi l’occhio è difficile. Perin è un titolare, non ha ancora la testa per fare il secondo”.

Su Donnarumma: “Ha fatto qualcosa di eccezionale, è un ragazzo giovanissimo, è riuscito a catturare le attenzioni dei club più importanti del mondo. Sicuramente a Parigi ha più opportunità per mettersi in luce a livello mondiale, farà la Champions League da protagonista. Sirigu è stato il portiere più forte quest’anno come rendimento, ma in generale credo che Donnarumma sia più forte”.


Massimo Taibi ai microfoni di "Terzo tempo" su Radio Bianconera.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

TMW - Milan, il Genoa pensa a Krunic: ipotesi prestito a gennaio Rade Krunic in uscita dal Milan a titolo temporaneo. Il centrocampista arrivato dall’Empoli potrebbe lasciare i rossoneri in prestito nella sessione di gennaio. Si fa largo l’ipotesi Genoa, primi contatti in corso. Krunic e il Milan, potrebbe già essere arrivata l’ora dei saluti......
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510