Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

L'anno di André Silva: esubero al Milan, scartato dal Monaco, bomber all'Eintracht

L'anno di André Silva: esubero al Milan, scartato dal Monaco, bomber all'EintrachtTUTTOmercatoWEB.com
© foto di
martedì 30 giugno 2020 00:11Calcio estero
di Gaetano Mocciaro

Una stagione da ricordare per André Silva, la sua prima all'Eintracht Francoforte. Il portoghese si è rivelato protagonista della Bundesliga al ritorno dal lockdown: 8 reti segnate in 9 partite, a secco solo in due occasioni. Meglio del portoghese solamente Robert Lewandowski con 9 reti in 8 partite.

Complessivamente sono 12 le reti nel massimo campionato tedesco e 16 quelle complessive, in 37 incontri. Uno score di tutto rispetto. Era arrivato in Germania a tempo scaduto, il 2 settembre al termine di uno scambio di prestiti con Ante Rebic al Milan. Una mossa della disperazione da parte dei due club che si ritrovavano due patate bollenti da gestire. E se il croato chiedeva all'Eintracht di lasciarlo andare in un club più blasonato, André Silva doveva rilanciarsi altrove a seguito prima del flop in rossonero e poi della stagione in chiaroscuro al Siviglia, illusoria nei primi mesi e poi immalinconitasi con l'andare avanti della stagione. Un André Silva che a luglio sembrava del Monaco e che invece al momento del dunque il club del Principato ha fatto saltare la trattativa. E di conseguenza quella del Milan per Angel Correa, il grande sogno estivo.

Problemi al tendine rotuleo, è la versione data a Montecarlo dove sarebbero stati disposti a prendere il giocatore solo di fronte a un forte sconto. Problemi fisici che in Germania non si sono palesati se non per uno stop di qualche settimana a fine ottobre. Qualche panchina in inverno e poi da febbraio Adi Hutter lo ha quasi sempre schierato dall'inizio. La conferma è scontata, anzitutto perché l'accordo di prestito è su base biennale. Ma che potrebbe essere trasformato in trasferimento a titolo definitivo, con soddisfazione da parte di tutti: di Silva, dell'Eintracht, del Milan.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000