HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Calcio femminile

L'Inghilterra sfida gli USA: per essere la 1^ lega femminile al mondo

22.11.2019 00:52 di Tommaso Maschio   articolo letto 1211 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

L’Inghilterra sfida gli Stati Uniti e punta a diventare il campionato più importante e ricco al mondo anche a livello femminile. La Football Association infatti ha in programma di alzare il tetto salariale per attrarre sempre più campionesse internazionali. Lo ha rivelato Kelly Simmons, responsabile del calcio femminile della FA, in un’intervista in cui lancia la sfida agli NWSL (il massimo campionato USA): “Siamo disposti a rivedere il tetto salariale se i club lo ritengono restrittivo, ma sempre nell’ottica di mantenere un certo equilibrio competitivo. - continua Simmons - Vogliamo assicurarci un seguito sempre maggiore e per farlo serve che i club non siano ostacolati nella loro crescita e nella possibilità di attrarre i maggiori talenti calcistici, ma sempre mantenendo la sostenibilità del sistema”.

Un sistema che con l’arrivo di altre stelle sulla scia di Sam Kerr, che ha firmato con il Chelsea per circa 600mila dollari a stagione, punta a crescere, aumentare gli introiti relativi a diritti tv e presenze allo stadio per continuare a crescere e diventare la lega numero uno al mondo. Come successo negli ultimi due decenni alla Premier League nel mondo maschile


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio femminile

Primo piano

LIVE TMW - Napoli-Parma a rischio rinvio. Drone in azione, decisione a breve Napoli-Parma è a rischio rinvio: il vento e la pioggia incessante caduta ieri sulla città partenopea avrebbero infatti danneggiato alcuni settori del San Paolo, l'impianto dove gli azzurri giocano le partite casalinghe, e alle 12 dovrebbe essere presa una decisione definitiva sullo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510