HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Vi convince la scelta della Roma di ripartire da Fonseca?
  Si, è il tecnico giusto per rilanciare il progetto
  No, è un azzardo

La Giovane Italia
Europa

Zidane: "Bale? Nemmeno col 4° cambio". Il gallese: "Io via? Pagatemi"

20.05.2019 13:23 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 45580 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Gareth Bale non rientra nei piani del Real Madrid, tanto meno di Zinedine Zidane. Lo si sapeva da prima che il tecnico francese lasciasse la squadra dopo la terza Champions League consecutiva vinta, peraltro grazie alla doppietta del gallese. Lo ha reso palese ieri sera il francese negando al giocatore persino l'ultima partita di campionato. "Ha vinto molto nel Real Madrid ma noi viviamo nel presente e per il futuro. Non dimenticheremo il passato ma dobbiamo vivere il presente. Ho contato su molti giocatori nelle ultime settimane e se avessi potuto schierare un quarto sostituto non sarebbe stato Bale a subentrare" ha dichiarato secco Zizou, esplicito come mai era accaduto prima nei confronti di mister 100 milioni di euro.

Per tutta risposta Bale ha replicato: "Ho altri 3 anni di contratto. Se vogliono che me ne vada, qualcuno mi deve dare 17 milioni netti a stagione. Altrimenti rimango qui, anche a giocare a golf".

Un muro contro muro che mette in chiara difficoltà il Real Madrid. Il giocatore è da tempo in vendita ma nessuno è disposto a pagare cartellino più ingaggio a cinque stelle. Per questo i blancos hanno aperto anche alla cessione in prestito con diritto di riscatto. Certo, l'ultima parola spetta al giocatore, forte del suo contratto. E nonostante abbia imparato a dire solamente: "Hola", "Adios" e "Buen vino" in 6 anni non intende lasciare Madrid. A costo di diventare golfista.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con Vrenna “Nascerà una squadra competitiva, cercando di ottenere la salvezza il prima possibile”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore generale del Crotone, Raffaele Vrenna. Salvezza? Sembra pretattica... “Non vogliamo commettere gli errori dell’anno scorso. Dobbiamo rimanere con i piedi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510