HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Inter)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
La Giovane Italia

Matteo Figoli, primo timbro per la missione-salvezza

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
18.11.2019 08:45 di La Giovane Italia   articolo letto 925 volte
© foto di Andrea Rosito

È la stagione delle prime volte per Matteo Figoli e per la sua Pianese. Il centrocampista classe 2000, cresciuto nel vivaio dello Spezia, sta vivendo la sua prima stagione nel calcio dei grandi, con la maglia del club toscano che ha fatto a sua volta capolino per la prima volta tra le categorie professionistiche. E a completare il quadro, nel pomeriggio di ieri, è arrivata anche la gioia della prima rete per il giovane ex aquilotto. Una prima volta da scolpire nella memoria, che ha portato in dote un punto prezioso alla causa delle zebrette.

Timbro da bomber - Nella trasferta di Renate, contro la seconda forza del Girone A del campionato di Serie C, la Pianese ha strappato un pareggio che le ha permesso di mantenere due punti di margine sulla zona rossa dei playout. Lo ha fatto proprio grazie al gol di Figoli, che alla mezz’ora ha sbloccato le marcature mettendo a segno la sua prima rete da professionista. Un timbro da attaccante vero, per lui che invece il gioco è abituato a costruirlo piuttosto che a concluderlo: controllo in area approfittando di una indecisione della difesa avversaria, prima di liberare un diagonale destro mortifero per il portiere di casa. Prima gioia, dunque, per il classe 2000 nativo di Sarzana, arrivato a Piancastagnaio in estate. La Pianese ha scommesso su di lui rilevandolo in prestito dallo Spezia, club con la cui maglia è cresciuto fino ad arrivare alle porte della prima squadra, in un 2018-19 che lo ha visto vestire i panni del leader tecnico della Primavera ligure. Un’annata nella quale Matteo ha vestito anche la maglia azzurra della B Italia, prendendo parte alla spedizione in Giappone per disputare il “City of Sendai Host-City for Olympic Games Tokyo 2020”. Per lui al momento sono sette le presenze complessive con la maglia della Pianese, distribuite tra Serie C e Coppa Italia di categoria. Uno score impreziosito dalla perla del primo gol, sulla quale continuare a costruire le fondamenta della sua giovane carriera.

In missione per la salvezza - Regista dotato di buona tecnica individuale e capace di usare in modo praticamente indifferente i due piedi (al netto della naturale inclinazione per il destro), Figoli alterna con disinvoltura gli appoggi corti col gioco lungo, spiccando per le doti nel cercare tracce in verticale. Preciso e pulito nelle giocate, il classe 2000 abbina alle buone qualità tecniche un profilo fisico niente male. Un metro e ottantaquattro di altezza, con una struttura in fase di completamento a livello muscolare, soprattutto in termini di forza esplosiva, ma che gli consente già adesso di poter fare la voce grossa nel gioco aereo. Buoni anche i valori di resistenza, così come le capacità coordinative che, nonostante le lunghe leve, lo rendono sufficientemente mobile in mezzo al campo. La prima stagione nel calcio professionistico lo sta chiamando al definitivo salto di qualità a livello caratteriale, proseguendo il percorso che già lo scorso anno lo ha visto aumentare in maniera esponenziale la confidenza nei propri mezzi. L’inserimento nello spogliatoio della Pianese è stato ottimale, la buona personalità mostrata in campo gli ha garantito le attenzioni di mister Masi, che gli sta gradualmente affidando le chiavi del centrocampo. Adesso che ha messo a curriculum anche il primo gol, Figoli ha tutta l’intenzione di voler alzare l’asticella, per dare il suo contributo alla missione salvezza degli amiatini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La Giovane Italia

Primo piano

Serie A, live dai campi - Napoli, stop Koulibaly: trauma alla spalla Di seguito tutti gli aggiornamenti dalle varie sedi delle squadre della nostra Serie A, in vista del quattordicesimo turno di campionato del prossimo weekend. ATALANTA . Atalanta-Hellas Verona (sabato 7 dicembre, 15.00) Squalificati: BOLOGNA Sono ripresi questo pomeriggio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510