HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

La Giovane Italia
La Giovane Italia

Riccardo Marchizza, la vita in anticipo del nuovo centrale dell'U21

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
11.09.2019 08:45 di La Giovane Italia   articolo letto 4606 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Comincia secondo pronostico il cammino dell’Italia Under 21 nel girone di qualificazione all’Europeo del 2021. Il nuovo gruppo azzurro, affidato alla guida del neo commissario tecnico Paolo Nicolato, dopo aver regolato la Moldavia in amichevole non ha fatto sconti nemmeno al Lussemburgo, battuto con un 5-0 firmato dai gol di Locatelli, Kean, Sottil, Tumminello e Scamacca. In una serata di ordinaria amministrazione, ha trovato di nuovo spazio un giovane difensore di belle speranze, che passo dopo passo sta percorrendo il sentiero che porta verso una carriera di alto livello.

Da bomber a difensore - Per Riccardo Marchizza, le due maglie da titolare del nuovo ciclo dell’Italia Under 21 rappresentano un punto di partenza niente male, sul quale edificare la sua terza stagione da professionista. Dopo i due spezzoni di gara giocati nel biennio precedente, il centrale classe ’98 sembra essere partito in vantaggio nelle gerarchie di mister Nicolato, che ha puntato sulle quasi 40 gare da pro del ragazzo di scuola Roma per blindare la difesa azzurra in queste prime uscite del nuovo corso. Un attestato di stima niente male, che arriva dopo due solide annate disputate nel campionato di Serie B con le maglie di Avellino e Crotone, che lo hanno rilevato in prestito dal Sassuolo. Il club neroverde ha puntato forte sul giovane nato a Roma, acquistandolo nel 2017 a titolo definitivo proprio dal vivaio giallorosso, nel quale Riccardo ha mietuto successi in tutte le categorie giovanili. E pensare che Marchizza aveva cominciato a giocare come attaccante, con la Tor Lupara, venendo segnalato alla Roma dopo un torneo nel quale fu capace di segnare ben trenta reti in sole cinque gare disputate. Il suo percorso di formazione lo ha però trasformato in ottimo difensore, che con le due gare da pilastro della retroguardia dell’Under 21 ha riallacciato un filo azzurro che lo aveva visto partecipare da protagonista al Mondiale Under 20 del 2017, chiuso con la storica medaglia di bronzo portata a casa dal gruppo allenato da Alberico Evani.

Una vita in anticipo - Marchizza è un centrale difensivo dotato di ottima tecnica e visione di gioco, qualità che riesce a sviluppare specialmente nel gioco lungo con precise sventagliate col suo piede mancino. La sua lettura delle situazioni è impeccabile, qualità che gli consente di cercare con frequenza e ottime probabilità di riuscita quell’anticipo che rappresenta un po’ il suo marchio di fabbrica. Adattabile anche come marcatore di una difesa a tre o, all’occorrenza, come laterale di sinistra di una linea a quattro, Riccardo possiede una struttura fisica notevole, con un mix di qualità che gli hanno permesso di assorbire in brevissimo tempo l’impatto col calcio professionistico. Alto un metro e ottantasette, ma dotato di una rapidità non comune a dispetto dei centimetri che si porta appresso, il classe ’98 è in grado di fare la voce grossa nel gioco aereo e al tempo stesso di garantire una buona efficacia anche nelle situazioni di uno contro uno. Il carattere e la personalità di Riccardo sono stati forgiati da un percorso di crescita che lo ha visto spesso e volentieri misurarsi coi ragazzi più grandi, imponendosi in tutte le occasioni come uno dei leader del gruppo. Specialista dal dischetto con la Primavera giallorossa, Marchizza aspetta ancora il suo primo gol da professionista, magari da festeggiare con la maglia dello Spezia che lo ha rilevato in prestito dal Sassuolo. Dopo il settimo posto nel Ranking 2018-19 di Serie B targato La Giovane Italia e le due gare da titolare in Under 21, Riccardo ha davanti a sé un presente da conquistare, per preparare il terreno in vista di un futuro pieno di soddisfazioni.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La Giovane Italia

Primo piano

LIVE TMW - Atletico-Juventus, niente Bernardeschi. Gioca Cuadrado 20.40 - Si conclude qui il live di avvicinamento alla partita. Leggi QUI il live della gara! 19.59, le formazioni ufficiali -Alle ore 21 scendono in campo Atletico Madrid e Juventus nella prima giornata di Champions League. Per Sarri solamente un cambio rispetto all'undici che...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510