HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Icardi non è più il capitano: condividete la scelta dell'Inter?
  Si
  No

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Owen Hargreaves, ovvero il vincente meno presente della storia

20.01.2019 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 21714 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Probabilmente il giocatore ad aver vinto di più nella storia pur giocando pochissimo. Il talento non è mai stato in discussione e solo gli infortuni, mica la mancanza di fiducia di questo o quell'allenatore, hanno limitato le sue apparizioni sui vari tabellini. Lui è Owen Hargreaves, talento inglese nato in Canada che a inizio stagione vestì la maglia del Bayern Monaco. Con i bavaresi Hargreaves giocherà 10 stagioni vincendo tantissimo. Nel 2007, ecco il rientro in patria col Manchester United, club che per acquistarlo sborserà quasi 25 milioni di euro. Una tendinite ed il relativo intervento chirurgico a entrambe le ginocchia lo costrinsero a saltare le stagioni 2008-2009 e 2009-2010. Il 6 novembre 2010 il rientro in campo, durato però solo 8 minuti a causa di un nuovo infortunio muscolare che lo costringerà ai box per tutta la stagione. Nel 2011, passerà ai rivali del Manchester City con cui tuttavia giocherà soltanto una partita di campionato. In generale, come dicevamo, il suo palmares è comunque impressionante e parla di 4 campionati tedeschi, 3 Coppa di Germania, due Coppa di Lega tedesca, 4 Campionati inglesi, due Community Shield, due Coppa di Lega inglese, due Champions League, una Coppa Intercontinentale e una Coppa del Mondo per Club. Oggi Hargreaves compie 38 anni.

Sono nati oggi anche Carlo Osti, Lubos Kubik, Salvatore Aronica, Luciano Zauri, Federico Peluso e Papa Waigo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Juve-Frosinone, le formazioni: Chiellini e Bonucci dal 1'. Si rivede Dybala Massimiliano Allegri ritrova Bonucci e Chiellini dal primo minuto: il tecnico della Juventus, complici le condizioni non ottimali di Rugani, schiera dal primo minuto entrambi i difensori. A centrocampo riposano sia Pjanic che Matuidi, si rivede in attacco Dybala con Mandzukic e Cristiano...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510