Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Dejan Kulusevski, bocciato da Allegri alla Juventus dopo due mesi. E ora vale il doppio

Dejan Kulusevski, bocciato da Allegri alla Juventus dopo due mesi. E ora vale il doppio TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 25 aprile 2024, 05:00Nato Oggi...
di Andrea Losapio

Praticamente titolare per una stagione, salvo poi finire subito fra i sacrificabili. È la storia di Dejan Kulusevski alla Juventus: con Andrea Pirlo 47 partite in stagione, tanto da sperare nell'esplosione nell'annata successiva. Invece Allegri, al netto di farlo giocare abbastanza spesso, lo aveva inserito nella formazione da titolare solamente cinque volte sulle venti presenze in quattro mesi, con tutte le competizioni (anche la Champions) in ballo. Ma era già da fine settembre che le voci su un possibile addio dello scandinavo si erano moltiplicate, salvo poi trovare terreno fertile a gennaio, quando il Tottenham di Paratici decise di acquistarlo per una trentina di milioni di euro.

Poi si può obiettare che la Juventus, fiaccata dal Covid, abbia giocato un ruolo determinante. Perché aveva bisogno di plusvalenze dopo un periodo di lacrime e sangue. Cedere lui e Bentancur poteva fare la differenza - almeno un minimo, nel mare magnum delle perdite degli ultimi anni - ma in generale la scelta è stata abbastanza chiara. Quella che lo svedese non fosse un giocatore da top club sin da subito, ben sapendo di potere rimpiangere la scelta fatta nelle successive stagioni.

Kulusevski ora ha probabilmente raddoppiato il proprio valore. Nelle ultime tre partite ha iniziato dalla panchina, dopo ventisette presenze e solamente un subentro. Non è nel suo miglior momento, insomma. Oggi Dejan Kulusevski compie 24 anni.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile