HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Chelsea-Slavia Praga - Giroud in campo dal 1'

Fischio d'inizio questa sera alle ore 21:00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
18.04.2019 06:50 di Patrick Iannarelli   articolo letto 12039 volte
© foto di Image Sport

La prima grande occasione per Maurizio Sarri. Si torna in campo in Europa League per il ritorno dei quarti di finale, con il Chelsea che ospiterà allo Stamford Bridge lo Slavia Praga. Nel match di andata decisiva la rete nel finale di Marcos Alonso, ma basta davvero poco per poter cambiare l'inerzia del match.

I Blues, dopo l'obiettivo campionato scivolato via troppo presto, vogliono imporsi in una competizione alla loro portata. Esclusa l'Arsenal, con cui ci sarebbe un eventuale derby soltanto in finale, le altre compagini sono alla portata dei londinesi. Lo Slavia Praga arriva come vera e propria outsider alla competizione, anche se i sei gol rifilati al Siviglia nel computo totale devono far scattare qualche campanello d'allarme agli uomini di Sarri. Le voci che arrivano da Londra in chiave futura non fanno ben sperare, ma c'è una partita da giocare e una competizione da portare a casa. Anche per concludere un'avventura che sembra destinata a chiudersi al termine della stagione.

COME ARRIVA IL CHELSEA - Il quarto posto non è ancora un obiettivo sfumato, ma ovviamente la concorrenza è tanta. Tottenham ed Arsenal, infatti, devono ancora recuperare un match. Le sensazioni e le voci da Londra non sono di certo positive e come già detto Sarri e i Blues potrebbero dirsi addio al termine della stagione, indipendentemente dal piazzamento finale. Ma prima delle considerazioni future bisogna necessariamente pensare al campo: Malmo e Dinamo Kiev non sono stati ostacoli insormontabili e anche questa sfida potrebbe essere gestita senza problemi.

Gianfranco Zola, intervenuto in conferenza stampa al posto di Sarri, ha svelato qualche indiscrezione per quanto riguarda gli interpreti. Rudiger sta recuperando dopo lo stop contro il Liverpool, ma non scenderà in campo. Spazio a Kepa in porta, con Christensen a far coppia con David Luiz. Azpilicueta e Marcos Alonso andranno a completare il reparto. In mediana tre maglie per quattro uomini, con Kanté destinato alla panchina. Jorginho in cabina di regia, con Barkley e Kovacic a supporto. Anche in attacco permane qualche dubbio: Giroud, capocannoniere della competizione, è favorito su Higuain. Probabile l'impiego di Hazard, con Willian a completare il reparto.

COME ARRIVA LO SLAVIA PRAGA - Il 4-3 al termine dei tempi supplementari nel match contro il Siviglia ha evidenziato la forza di questa squadra. Non ci sono individualità particolari, ma il collettivo può sorprendere chiunque. Dieci punti nella fase a gironi, con tre vittorie, un pareggio e due sconfitte, ma soprattutto 3 gol subiti e 4 fatti. Attacco sterile, ma difesa solidissima. Inoltre il punteggio non è impossibile da rimontare, ma servirà una prova di carattere in uno stadio non semplice. Per quanto riguarda il modulo pochi dubbi: 4-2-3-1 in fase offensiva, centrocampo a cinque in fase di non possesso. Coufal è in dubbio ma potrebbe stringere i denti, davanti a Kolar ci saranno probabilmente Ngadeu-Ngadjui, Deli e Boril. Torna Soucek in mediana, con Kral a supporto. Masopust, Ševčík e Stoch andranno a supporto di Olayinka.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CHELSEA (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, David Luiz, Christensen, Marcos Alonso; Barkley, Jorginho, Kovacic; Hazard, Giroud, Willian.
A disposizione: Caballero, Cahill, Kanté, Higuain, Pedro, Loftus-Cheek, Emerson Palmieri.
Allenatore: Maurizio Sarri

SLAVIA PRAGA (4-2-3-1): Kolar; Coufal, Ngadeu-Ngadjui, Deli, Boril; Soucek, Kral; Masopust, Ševčík, Stoch; Olayinka.
A disposizione: Kovar, Zmrhal , Hušbauer, van Buren, Kúdela, Škoda, Frydrych.
Allenatore: Jindrich Trpisovsky


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Classifiche a confronto: la Juve chiude con un -5. +9 Atalanta! Classifiche a confronto al termine del campionato. La Juventus che s'è confermata campione d'Italia rispetto alla passata stagione ha conquistato cinque punti in meno. Peggio ha fatto il Napoli, che ha chiuso con un meno dodici. Male le romane, entrambe fuori dalle prime quattro posizioni....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510