HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Lecce-Carpi - Out La Mantia, c'è Falco

Fischio d'inizio alle 15. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
13.04.2019 06:53 di Luca Chiarini   articolo letto 2424 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il secondo miglior attacco del campionato contro la peggior difesa, ma anche l'intreccio tra concrete ambizioni di promozione diretta e l'urgenza di scongiurare lo spauracchio retrocessione. Tutto questo è Lecce-Carpi, in programma al Via del Mare questo pomeriggio alle quindici. Il k.o. di Cremona ha segnato una pesante battuta d'arresto per i salentini, ancora secondi ma con una gara in più all'attivo rispetto alle altre formazioni agganciate al gruppo di testa. A cinque turni dall'epilogo della regular season non sono più ammessi passi falsi, ragion per cui l'auspicio della banda di Liverani è chiudere con un filotto per giocarsi al meglio le proprie chance da qui alla fine. Per gli emiliani è certamente uno snodo cruciale: la scintilla nello scontro diretto con il Padova, declassato a fanalino di coda, deve ora trasformarsi in forza propulsiva per gli impegni residui. Terzo incrocio in Salento tra le due squadre, il primo in assoluto in cadetteria: i due precedenti, entrambi disputati nella stagione 2012/2013, si conclusero con un doppio segno X.

COME ARRIVA IL LECCE - Un turno di stop per Vigorito e La Mantia, costretti ai box anche Bovo, Fiamozzi e Scavone. Tra i pali andrà Bleve, mentre Venuti e uno tra Calderoni e Mayer ("Sceglierò uno dei due all'ultimo momento", ha detto in conferenza Liverani) dovrebbero agire ai lati della difesa a quattro chiusa al centro da Lucioni e Meccariello. Tachtsidis in regia, rifornito da Petriccione e Tabanelli, che saranno presumibilmente i due incursori. Pochi dubbi in attacco: Mancosu il raccordo, Falco farà da spalla nel tandem a Palombi.

COME ARRIVA IL CARPI - L'infermeria è affollatissima: k.o. anche Jelenic e Di Noia, che si aggiungono a Cissè, Colombi, Mustacchio, Poli, Rizzo e Saric. Verso la conferma la linea a quattro a protezione di Piscitelli schierata contro il Padova, con Sabbione e Kresic schermati sulle corsie da Pachonik e Rolando. Pasciuti in mediana con Coulibaly, Concas resta favorito per la destra. Piscitella potrebbe essere dirottato a metà campo per favorire l'innesto sulla trequarti di Crociata, alle spalle di Arrighini, che sarà ancora il riferimento centrale.

Ecco le probabili formazioni:

LECCE (4-3-1-2): Bleve, Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Tabanelli; Mancosu; Falco, Palombi. A disposizione: Milli, Riccardi, Di Matteo, Arrigoni, Tumminello, Centonze, Haye, Marino, Saraniti, Felici, Pierno, Majer, Doratiotto. Allenatore: Fabio Liverani.

CARPI (4-4-1-1): Piscitelli; Pachonik, Sabbione, Kresic, Rolando; Concas, Coulibaly, Pasciuti, Piscitella; Crociata; Arrighini. A disposizione: Serraiocco, Sambo, Suagher, Marcjanik, Pezzi, Buongiorno, Vitale, Wilmots, Marsura, Vano, Romairone. Allenatore: Fabrizio Castori


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Dal disastro Milinkovic a super Petagna: tutte le pagelle di TMW della 33a Si sono giocate oggi tutte le gare (tranne Napoli-Atalanta) relative alla 33a giornata di Serie A. Non sono mancati i risultati importanti, dalla sconfitta della Lazio con un Chievo già retrocesso al ko dell’Empoli, che adesso vede vicinissima la retrocessione in Serie B. Di seguito...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510