HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Liverpool-Porto - Klopp vs Conceicao

09.04.2019 06:40 di Andrea Carlino   articolo letto 2575 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Ritorna la Champions League con l'andata dei quarti di finale. Il Liverpool, vice campione d'Europa, affronta il Porto, giustiziere della Roma agli ottavi. I Reds hanno il favore del pronostico, ma la Champions ha abituato, soprattutto nella fase ad eliminazione diretta, a risultati sorprendenti. Chi passerà il turno, in semifinale, affronterà la vincente di Barcellona-Manchester United. Liverpool e Porto si sono già affrontate sei volte con i lusitani che non sono mai riusciti a vincere. Gli inglesi hanno ottenuto tre successi e tre pareggi contro il Porto. L'ultimo precedente risale alla Champions dello scorso anno: agli ottavi di finale Reds vincenti grazie allo 0-5 (tripletta di Manè e gol di Salah e Firmino) ottenuto in trasferta nella gara d'andata e allo 0-0 di Anfield nella sfida di ritorno. Calcio d'inizio alle ore 21.00. L'arbitro è lo spagnolo Mateu Lahoz

COME ARRIVA IL LIVERPOOL - Nel girone di qualificazione il Liverpool si è qualificato solo all'ultima giornata grazie all'1-0 maturato ad Anfield contro il Napoli. Da segnalare ben tre k.o. in trasferta. Nella fase ad eliminazione diretta, però, la musica è cambiata: dopo lo 0-0 in casa, i Reds hanno violato il campo del Bayern Monaco vincendo per 3-1. In campionato, invece, la squadra di Klopp è al primo posto, con due punti di vantaggio sul City, ma con una gara in più disputata. Out Robertson per squalifica, fuori per infortunio Gomez e Oxlade-Chamberlain. Così l'allenatore Jurgen Klopp prima del match: "Tutti volevano pescare il Porto, io no. Chi conosce bene il calcio sa bene che il Porto è molto pericoloso, e ora lo dobbiamo affrontare. Certo nessuno voleva nemmeno dover giocare contro il Liverpool, quindi sarà dura per entrambe: detto questo, non vediamo l'ora di scendere in campo". Sarà 4-3-3 con il solito tridente formato da Salah, Firmino e Mané.

COME ARRIVA IL PORTO - I lusitani hanno dominato il proprio girone vincendolo con 16 punti (su 18 disponibili) sopravanzando Schalke 04, Galatasaray e Lokomotiv Mosca. Agli ottavi di finale, dopo la sconfitta per 2-1 all'Olimpico contro la Roma, è riuscito a ribaltare tutto al ritorno ai supplementari, con il rigore decisivo trasformato da Alex Telles. Il Portogallo, la squadra di Conceicao condivide il primo posto con il Benfica a quota 69 punti. Così l'allenatore Sergio Conceicao prima del match: "Il Liverpool è una squadra di grande livello. Ogni settimana affronta gare di alto livello, a differenza nostra, senza mancare di rispetto alle nostre squadre (in Portogallo). Considerando il valore dell'avversario, le nostre assenze e il fatto che siamo all'andata dei quarti, dobbiamo avere una strategia intelligente. Nessuno voleva pescare il Liverpool, ma siamo ambiziosi". 4-3-3 anche per il Porto con Brahimi, Marega e Soares a formare il tridente offensivo. Fuori per squalifica Herrera e Pepe, diffidati Éder Militão, Danilo, Otávio.

LE PROBABILI FORMAZIONI

LIVERPOOL (4-3-3) Allison; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Milner; Fabinho, Henderson, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané. Allenatore: Klopp

PORTO (4-3-3) Casillas; Maxi, Felipe, Militão, Alex Telles; Danilo, Otávio, Corona; Brahimi, Marega, Soares. Allenatore: Conceicao.

ARBITRO: Mateu Lahoz (Spagna).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Capozucca “L’Ajax ha meritato, ma la Juventus era in un momento di difficoltà e oltre Ronaldo c’è un altro campione come Chiellini la cui assenza si è sentita. È comunque giusto dare i meriti agli avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il dirigente del Frosinone Stefano Capozucca commenta la debacle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510