HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Torino-Sassuolo - Squalificato Rincon, Boga dal 1'

Fischio d'inizio domani alle 12:30. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
11.05.2019 06:12 di Luca Chiarini   articolo letto 2777 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Si respira aria d'Europa a Torino. A tre giornate dal gong finale, i granata sono in piena corsa per un piazzamento in una competizione internazionale. L'Europa League l'obiettivo più verosimile, con finestra sul sogno Champions che resta vivo, pur al netto delle oggettive difficoltà che un'impresa simile comporterebbe in così poco tempo. Nel lunch match del trentaseiesimo turno la banda di Walter Mazzarri ospita all'Olimpico un Sassuolo da tempo privo di ambizioni. I neroverdi, imbattuti da sei gare, saranno ago della bilancia della bagarre per le prime posizioni: in questo trittico gli emiliani affronteranno, oltre al Toro, anche Roma e Atalanta. "Cercheremo di fare punti per noi, non per fare torti a nessuno", aveva detto alcuni giorni fa Roberto De Zerbi, deciso a condurre i suoi verso un finale in crescendo per superare lo score di quarantatré punti della scorsa stagione. Appena cinque i precedenti complessivi nel capoluogo piemontese tra le due squadre in Serie A: tre le vittorie dei granata, contro le due del Sassuolo. Segno X che si verificò all'andata, quando al vantaggio illusorio di Belotti rispose in pieno recupero Enrico Brignola.

COME ARRIVA IL TORINO - Ai box Djidji e Parigini, fuori anche Rincon che dovrà scontare un turno di stop. Difesa tipo con Izzo, N'Koulou e Moretti a protezione di Salvatore Sirigu. De Silvestri in vantaggio su Ola Aina per la destra, mentre sul fronte opposto dovrebbe esserci Ansaldi. Lukic vertice basso, Meité e Baselli saranno verosimilmente i due incursori. Berenguer preferito ancora a Simone Zaza: lo spagnolo farà da spalla nel tandem al Gallo Belotti.

COME ARRIVA IL SASSUOLO - Tutti a disposizione di De Zerbi ad eccezione del solo Magnani. Nella linea a tre il rientrante Peluso dovrebbe agire al fianco di Demiral e Ferrari. Conferme per Lirola e Rogério sulle corsie; Duncan, Locatelli e Bourabia in lizza per una maglia accanto a Sensi e Magnanelli. Davanti possibile chance per Boga a scapito di Matri e Babacar, nell'attacco a due con Domenico Berardi.

Ecco le probabili formazioni:

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meité, Lukic, Baselli, Ansaldi; Berenguer, Belotti. A disposizione: Ichazo, Rosati, Bremer, Ola Aina, Singo, Damascan, Iago Falque, Millico, Zaza. Allenatore: Walter Mazzarri.

SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Demiral, Ferrari, Peluso; Lirola, Sensi, Magnanelli, Duncan, Rogério; Boga, Berardi. A disposizione: Pegolo, Satalino, Adjapong, Lemos, Marlon, Sernicola, Bourabia, Djuricic, Locatelli, Babacar, Di Francesco, Matri. Allenatore: Roberto De Zerbi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 maggio JUVENTUS, PARTE IL TOTO ALLENATORE: SARRI E INZAGHI LE DUE IDEE PRINCIPALI. LA ROMA PENSA A BIELSA, MA C’È IL CELTA VIGO. INTER, SEMPRE PIÙ ANTONIO CONTE. MILAN, LA FEDERAZIONE BRASILIANA PENSA A LEONARDO - Dopo l’addio di Massimiliano Allegri la Juventus cerca un nuovo allenatore....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510