HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

Brescia, Grosso: "Attraverso il gioco possiamo salvarci"

09.11.2019 17:44 di Giorgia Baldinacci   articolo letto 796 volte

Il Brescia perde malamente contro un Torino in formato super, seppellito da quattro gol e da una prestazione che ha visto le Rondinelle in partita solo per pochi minuti. Un esordio amaro per Fabio Grosso che, nonostante una prima da dimenticare, non perde la speranza di salvarsi: "Sono consapevole che è una sfida difficile, ma altrettanto bella e stimolante. Ci sarà da lavorare, da crescere, esprimendo le qualità come abbiamo fatto per poco oggi. Siamo delusi e amareggiati dal risultato, ma possiamo prendere tanti insegnamenti da questa gara. Ritrovando spensieratezza ed entusiasmo secondo me possiamo raggiungere il nostro obiettivo" sono state le sue parole ai microfoni di Sky Sport. Il nuovo tecnico del Brescia, poi, si è soffermato su un'analisi della partita: "Con il presidente abbiamo parlato di ciò che è successo. Il doppio rigore ha condizionato il match deciso poi dal rosso che si poteva evitare a fine primo tempo. Nella ripresa abbiamo creato occasioni, mi è piaciuta molto la reazione ma il terzo gol ci ha tagliato le gambe. Sarebbe stato importante finirla sul 3-0, non avremmo dovuto prendere il quarto gol che ci ha slegato. Non ce lo possiamo permettere; io credo nelle qualità dei calciatori, partecipiamo a un campionato difficile che ci metterà davanti a tante difficoltà e questo deve essere un insegnamento per il futuro. All'inizio eravamo contratti e facevamo fatica ad esprimere quello che la squadra ha nelle corde ma sono sicuro che se arriveremo all'obiettivo lo faremo attraverso il gioco perché abbiamo la qualità per vincere le partite" ha dichiarato. Infine un commento su Balotelli, sostituito all'intervallo per riorganizzare la squadra dopo l'espulsione di Mateju: "Perdevamo 2-0 con un uomo in meno, ho tenuto in campo quelli che potevano spendere più energie. Tra le sue caratteristiche non c'è quella di rincorrere gli avversari quindi era la scelta più normale da fare" ha concluso.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Milan, Kessie verso i saluti. Ma dove? Solo Cina per ora Due settimane davvero da dimenticare per Franck Kessie, centrocampista ivoriano del Milan. I rossoneri, da qualche tempo, hanno maturato l'idea di un addio per lui, causa prestazioni deludenti e richieste da top. Ne sa qualcosa il Wolverhampton che aveva chiuso, in estate, per il...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510