HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

Empoli, Dezi: "Dobbiamo prenderci le nostre responsabilità"

09.11.2019 21:38 di Daniel Uccellieri   articolo letto 1574 volte
Fonte: Claudia Marrone

Jacopo Dezi, centrocampista dell'Empoli, ha parlato in conferenza stampa dopo il ko subito al Castellani per mano del Pescara. Queste le sue parole raccolte da TMW: "In altre gare abbiamo dimostrato che non siamo quelli di inizio partita, ma nella ripresa abbiamo mostrato il giusto atteggiamento e da lì ora dobbiamo ripartire. In altre gare il risultato non è arrivato, quando giochiamo però è dura lottare contro di noi, dobbiamo prenderci responsabilità per svoltare già da ora".

Cosa intendo per atteggiamento? "La nostra è una squadra nuova, i giovani hanno bisogno di una mano dai più esperti e dall'ambiente in generale. Noi giochiamo sempre per vincere, e non è facile mentalmente questo. a ogni modo stiamo trovando la giusta quadratura. i fischi di oggi non so quanto male possano fare, ma secondo me dobbiamo essere tutti uniti verso l"obiettivo. forse i fischi li abbiamo meritati.

La mia prestazione? "Non spetta a me dare giudizi, penso alla squadra. Vogliamo vincere, è solo con il gruppo che emerge anche il singolo. Non eravamo fenomeni prima ma non siamo scarsi neppure adesso".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW RADIO - Brambati: “Ronaldo a fine stagione lascia la Juve” Per parlare di Juventus a TMW Radio, ai microfoni di Maracanà, è stato un ex calciatore e procuratore come Massimo Brambati. Sul caso Ronaldo "Sarri ha vissuto la partita da allenatore e da allenatore ha deciso di cambiarlo, perché non rispondeva alle sollecitazioni tecniche e...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510