Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Igor Zaniolo: "Spezia in A? Le scelte di Italiano hanno fatto la differenza: lavoro top"

ESCLUSIVA TMW - Igor Zaniolo: "Spezia in A? Le scelte di Italiano hanno fatto la differenza: lavoro top"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 21 agosto 2020 11:49Serie A
di Claudia Marrone

Una lunga militanza in Serie C nelle fila dello Spezia, di cui ha vestito la maglia dal 1997 al 2001, e adesso occhio sempre vigile sulla formazione che lo ha visto realizzare 34 reti in 104 gare giocate: ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com, Igor Zaniolo, padre del talento della Roma Nicolò, ha parlato del sogno - coronato - della Aquile bianconere. Che ieri hanno centrato la prima storica promozione A.

Un anno intenso ma produttivo per lo Spezia: che stagione è stata?
"Sicuramente i liguri hanno disputato una stagione da protagonisti, sono partiti a rilento ma alla lunga le scelte di mister Italiano hanno portato i frutti sperati e meritati. La squadra, già per il solo essere arrivata terza, non è scarsa, ovviamente, ma l'allenatore e lo staff ci hanno messo del loro, hanno svolto un lavoro davvero ottimo".

Tra i calciatori, invece, chi è che l'ha impressionata maggiormente?
"Ho un debole per Paolo Bartolomei, che giocava con me a Massa. Gli avevo detto subito che con impegno e costanza sarebbe arrivato, e adesso, alla soglia dei trenta anni, ha coronato un sogno che io gli avevo previsto già dieci anni fa".

A proposito della rosa, verrà riconfermata quella che ha raggiunto questo storico traguardo?
"Io credo di si, delle conferme ci saranno perché la base è buona. Chiaro poi che vada puntellata in tutti i reparti, ma penso che la società sia già pronta".

Italiano è corteggiato dal Genoa, ma lo Spezia vuole confermarlo: sarà difficile trattenerlo?
"Dipende dalle ambizioni del mister, ma non credo che abbandonerà la nave. Vuole migliorarsi, quello è comprensibile e normale, i rumors si squadre importanti sono il segno che è sulla strada giusta, ma anche Spezia può essere l'ambiente adatto".

Extra Spezia, cosa si aspetta per il futuro di suo figlio Nicolò?
"Solo Dio sa cosa possiamo aspettarci. Io spero però che viva una stagione da protagonista nella nuova Roma, una società molto ambiziosa, e spero che possa anche disputare un Europeo da protagonista".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000