Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
esclusiva

Okon: "Attenta Lazio, il Brugge ha fermato il Real. Vanaken da prendere"

ESCLUSIVA TMW - Okon: "Attenta Lazio, il Brugge ha fermato il Real. Vanaken da prendere"
martedì 08 dicembre 2020 09:45Serie A
di Gaetano Mocciaro

La Lazio si gioca gli ottavi di finale di Champions. Solo una volta i biancocelesti sono riusciti a superare il girone: edizione 1999/2000, con la squadra poi uscita ai quarti di finale. L'ultimo ostacolo è rappresentato dal Brugge, squadra che si è fin qui ben comportata, creando anche problemi agli uomini di Simone Inzaghi nella partita d'andata. A presentarci la sfida il doppio ex, Paul Okon, ai microfoni di Tuttomercatoweb.

Paul Okon, è l'ultima partita del girone ma è come se fosse già una partita a eliminazione diretta
"C'è da dire che la Lazio non è costretta a vincere, quindi è una partita molto complicata per il Brugge. Ma occhio, perché i biancocelesti hanno fin qui sempre incassato gol in Champions e questo può dare fiducia ai belgi che segnare è possibile. Secondo me chi segna il primo gol, a maggior ragione in questa battuta, avrà grandi chances. Certo, la strategia della Lazio in una partita come questa e per come parte è perfetta, perché gioca di contropiede. I risultati dicono che va meglio in trasferta e considerato che non deve fare la partita è come se lo fosse, per cui può sfruttare al meglio quest'arma".

Si aspettava un Brugge in corsa fino allo scontro diretto?
"Diciamo che credevo potessero avere delle chances. Il Brugge è una squadra che si distingue per l'organizzazione di gioco. L'anno scorso ha fermato il Real Madrid al "Bernabeu" e fatto soffrire il PSG, questo può dare fiducia in partite come queste. E inoltre questa squadra ha anche individualità che possono fare la differenza, specie in Belgio. L'importante è che ci sia qualcuno che la possa fare a livello superiore".

C'è qualcuno che può farlo in Champions?
"Hans Vanaken che sono due anni di seguito che vince il premio di miglior giocatore del campionato belga. Poi c'è Dennis, che ha segnato al Real Madrid anche se ultimamente non sta facendo grandi cose ma credo che possa fare la differenza. E credo in Diatta sulla fascia destra. Infine cito il giovane De Katelaere: giocatore polivalente, può fare l'esterno o la seconda punta, addirittura ha giocato anche terzino sinistro. Fa gol, si trova sempre al posto giusto per segnare. Clement ne centellina l'impiego, avendo lui 19 anni. Ma penso che contro la Lazio ci sarà".

Punti deboli del Brugge?
"Senza dubbio in difesa, dove il Covid ha creato qualche problema, mettendo via via fuori causa vari giocatori: Mechele, Kossounou, Sobol, Mignolet. Di conseguenza hanno dovuto sempre cambiare e questo ha chiaramente rallentato l'integrazione fra giocatori, non si creano i giusti meccanismi".

Il calcio belga è cresciuto rispetto ai tempi in cui giocava Lei?
"Quel che posso dire che oggi il calcio belga è il più seguito dagli scout di tutto il mondo. Le società belghe prelevano giocatori dai tornei più 'poveri' dando loro la possibilità di giocare con continuità, cosa che non avrebbero altrove. E si mettono in mostra, per poi essere rivenduti a cifre ben più importanti".

Chi suggerirebbe del Brugge per il campionato italiano?
"Vanaken. Non è più giovanissimo ma ha l'età per tentare il grande salto, avendo 28 anni. È il giocatore più forte, per me un fuoriclasse. Se parliamo di qualità assoluta non ho dubbi a scegliere lui".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000