Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Spada su Carrascal: "Tanto talento ma poche garanzie: è un anarchico"

ESCLUSIVA TMW - Spada su Carrascal: "Tanto talento ma poche garanzie: è un anarchico"
sabato 23 maggio 2020 15:00Serie A
di Marco Conterio

Il percorso di Jorge Carrascal, centosessantotto centrimetri e un'infinità di talento da Cartagena de Indias, è ondivago, a soli ventidue anni da compiere tra due giorni. Colombia, coi Millonarios. Poi la squadra B del Siviglia, dove non incide. Vola in Ucraina, al Karpaty, che lo presta al River Plate che lo confermerà. In Nazionale, coi giovani Cafeteros, ha messo però in mostra tutte le sue doti e Tuttomercatoweb.com parla del ragazzo, nel mirino della Juventus per la prossima sessione, con Federico Spada. Che è agente e intermediario e che vive proprio in Colombia, terra natale di Carrascal. "Il meglio può darlo da trequartista in un 4-2-3-1. Con la Nazionale ha giocato falso nueve o esterno del tridente. E' anarchico, non lavora per la squadra, ha tantissima qualità ma è difficile trovargli una collocazione tattica in Europa diversa dal trequartista. Ti dà poche garanzie in fase di non possesso: nel calcio italiano rischia di far fatica, è più da calcio spagnolo. Lì, però, all'Atletico Siviglia non ha convinto Monchi a comprarlo e confermarlo".
Anche al River, non è titolarissimo.
"No, affatto. Non è titolare fisso del River Plate. Anche in base alla valutazione fatta, è da capire se sia o meno conveniente. Poi è chiaro che se vuoi prenderlo e darlo a un club per valorizzarlo e inquadrarlo tatticamente, ci sta. Ha bisogno di qualcuno che sappia aspettarlo e che creda in lui".
Un acquisto che dev'essere veramente voluto, insomma.
"Ricorda la storia di Djuricic del Sassuolo. In Portogallo e in precedenza non ha trovato la sua dimensione, poi è esploso con De Zerbi in un calcio come quello del Sassuolo. Lui, a differenza di altri, ha bisogno di un determinato tipo di gioco e di un tecnico così".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000