Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Zara: "Dybala lontano da se stesso e dalla Juve. Italia, Raspadori 9 del futuro"

ESCLUSIVA TMW - Zara: "Dybala lontano da se stesso e dalla Juve. Italia, Raspadori 9 del futuro"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 26 novembre 2020 14:45Serie A
di Lorenzo Marucci

Furio Zara, autore Rai, è intervenuto nel corso del TMW News e con lui abbiamo analizzato vari temi a partire dal difficile momento di Dybala: "Sembra lontano da se stesso e dalla Juve. Morata invece non pensavo che fosse così decisivo, è un attaccante di livello internazionale ma ritenevo, per le modalità in cui è arrivato alla Juve, fosse una terza scelta. Morata ora con Cuadrado è l'uomo in più della Juve, ovviamente senza contare CR7".

Il momento del Napoli invece come lo giudica?
"Certe volte non riesce a fare il salto. Gattuso si è assunto le colpe dopo il ko col Milan e ha coperto certi problemi. La mancanza di Osimhen comunque toglie al Napoli un punto di riferimento. In difesa invece Koulibaly e Manolas sono due eccellenti giocatori ma forse si sente la mancanza di Albiol che aveva caratteristiche che ben si compensavano con i compagni. Il miglior Kouolibaly in ogni caso non avrebbe fatto neanche saltare Ibra..."

E' vero che quello attuale è un calcio per vecchi?
"La statistica dice di sì, in realtà credo che la vita professionale del calciatore si sia allungata. CR7 e Ibra hanno saputo spostare più in là il paletto delle ambizioni. Ma ci sono anche i talenti giovani che hanno bisogno di tempo per crescere".

Talenti che arrivano pure dal Sassuolo...
"Non è un miracolo quello degli emiliani, è un percorso che affonda le sue radici nelle intuizioni, nella solidità del club e nel progetto tecnico che è iniziato anni fa con Di Francesco. Locatelli ora è un signor giocatore e ha alzato il suo status, Berardi ha trovato una sua maturità. Non dimentico Raspadori, ragazzo molto interessante, centravanti della Nazionale del futuro".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000