Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Genoa, Nicola: "Non sono insoddisfatto, stiamo ritrovando i nostri movimenti"

Genoa, Nicola: "Non sono insoddisfatto, stiamo ritrovando i nostri movimenti"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 01 luglio 2020 00:08Serie A
di Luca Chiarini

Seconda sconfitta in tre gare per il Genoa, che cade a Marassi contro la Juventus. Dopo il fischio finale, il tecnico rossoblù Davide Nicola ha parlato a Sky Sport. Queste le sue dichiarazioni:

Pandev dovrebbe giocare di più? Non è il Genoa pre-lockdown...
"Non sono insoddisfatto stasera, com'era avvenuto per la prima partita. A Brescia c'è stato un miglioramento, stasera c'è stato dal punto di vista dell'ordine e dell'intensità. La partita è stata preparata cercando di togliergli spazio alle spalle. Riconosco che ci siano state prodezze da parte loro, ma noi stiamo ricominciando a trovare i nostri movimenti".

La classifica inizia a fare paura?
"No, faceva più paura quando sono arrivato. La squadra ha conquistato tramite il lavoro la capacità di stare in campo in un certo modo, con una certa intensità. Dopo il lockdown queste cose vanno un po' riprese: le letture, le distanze, qualche uscita la fai a vuoto. Stasera ho visto una squadra che ha ritrovato una certa intensità".

In cosa sono mancati i tuoi ragazzi stasera?
"Non c'è delusione, c'è consapevolezza del fatto che uno stop del genere non riguarda solo noi, ma tutti. Ti toglie quella sincronia, un po' di precisione. E questo va ritrovato in campo, negli allenamenti e in partita. Sono d'accordo sul fatto che nei primi venti minuti del secondo tempo non siamo stati precisi come nel primo. La Juve ha aumentato la precisione di gioco, ma è anche vero che abbiamo subito dei gol per abilità individuali degli avversari. Questo va accettato e rispettato. Nel finale abbiamo alzato il baricentro, accettando dei rischi. Siamo riusciti a segnare e abbiamo avuto un altro paio di situazioni che avremmo potuto sfruttare meglio. Ma stasera non riesco ad essere scontento. Stasera avremmo dovuto alternare le pressioni, il baricentro di gioco".

Avere sei attaccanti quanto ti mette in imbarazzo? Cosa manca a Pinamonti per avere continuità di rendimento?
"Andrea sta completando la maturazione. Nelle ultime due partite ha trovato continuità. Da questo punto di vista non è un imbarazzo, ma una risorsa. Ad esempio Iago Falque non giocava da tempo, ha fatto due partite consecutive ed è stato utile. Pandev è straordinario, con me ha sempre avuto continuità. Ma in questo momento bisogna dosare le energie: sono tutte situazioni che vanno lette, gestite. Credo che questa sia la strada che abbiamo intrapreso per ritrovare la giusta intensità".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000