HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Serie A

Gli arbitri, il VAR e la centralità delle mani di De Ligt

19.11.2019 16:00 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 8824 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Matthijs de Ligt protagonista, decisamente contro voglia e intenzione, della discussione tra Nicola Rizzoli, gli arbitri, gli allenatori, i dirigenti, e i presidenti. Il designatore dei fischietti italiani per la Serie A, infatti, ha parlato degli episodi che hanno riguardato l'olandese della Juventus per ben tre volte.

Caso uno: il mani di De Ligt contro l'Inter: "Per essere chiari, se l’attaccante (Lautaro Martinez, ndr) avesse toccato la palla prima del gomito del difensore sarebbe rimasto punibile. Non ha importanza se prima venga deviata da un avversario. L’atteggiamento di De Ligt è sempre punibile”.
Caso due: il mani di De Ligt contro il Bologna: "Vi hanno fatto vedere l’immagine sbagliata. A seconda della foto che si vede, si dà un’interpretazione diversa. Due prospettive cambiano il giudizio. De Ligt però tocca la palla col piede e poi con il braccio: se non l’avesse toccata sulla scivolata, sarebbe stato sicuramente rigore. L’arbitro ha perso un po’ più di tempo per vedere meglio. Abbiamo chiesto ai registi di mandare, alla fine, le immagini che noi abbiamo scelto per giudicare. Questo per essere più trasparenti”.
Caso tre: il mani di De Ligt contro il Torino: "Se quello di prima è rigore (Lecce-Spal, ndr), paragoniamolo a questo (De Ligt in Torino-Juve, ndr). Sono convinto che il brusio che è venuto fuori è perché lo ha fatto De Ligt, autore di 3 interventi consecutivi. Siamo d’accordo che non è punibile? Ok. L’obiettivo è fare chiarezza, dicendo anche dove sbagliamo".

Clicca qui per tutte le parole


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Napoli, di Sarri non è rimasto nulla. Gattuso, tutto da rifare. Ecco chi arriva a gennaio! Juve, sicuro che De Ligt valga più di Demiral? Toro horror, così no Sinceramente pensavamo che il malato fosse grave ma non gravissimo. Invece se è vero che Maurizio Sarri ha lasciato un Napoli che godeva di ottima salute, è preoccupante come Carlo Ancelotti abbia ridotto il Napoli. A pezzi. Gattuso cambierà questa squadra? Sicuramente ma occorre...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510