Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Champions -1 - Olympiacos, El Arabi e Valbuena per puntare al 3° posto

Champions -1 - Olympiacos, El Arabi e Valbuena per puntare al 3° postoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 16 settembre 2019 16:30Serie A
di Ivan Cardia
fonte Con la collaborazione di Andrea Losapio

L'Olympiacos torna in Champions League, con una squadra rinforzata, anche negli ultimi giorni di mercato, rispetto a quella della scorsa stagione. Realisticamente, contenderà alla Stella Rossa il ruolo di terza forza del girone B.

Il mercato - Il colpo più importante è arrivato a parametro zero, dopo un'esperienza in Qatar. Perché Youssef El Arabi, 76 gol in 60 partite del campionato qatariota, sembra non avere mai perso il vizio del gol. Poi Mathieu Valbuena, centrocampista offensivo, ex nazionale francese: entrambi sono arrivati da svincolati. Ruben Semedo è stato pagato invece 4 milioni, José Sa dal Porto 2,5, la stellina Markovic 1,5 dal Partizan Belgrado. Negli ultimi giorni di mercato, greci scatenati: presi Benzia, Lovera e Gaspar, quest'ultimo ex Fiorentina.

La stella - Youssef El Arabi - Centravanti letale sotto porta, era stato grande protagonista nella Liga con le sue quattro stagioni al Granada. Quando doveva fare il salto di qualità aveva scelto i petrodollari, per tre stagioni, dopo ha siglato una media di 25 reti all'anno, non male. Centravanti d'area di rigore, solido e difficile da anticipare.

La possibile rivelazione - Lazar Randjelovic - Già quattro presenze nelle sei gare di qualificazione Champions League - dove l'Olympiacos ha fatto fuori pure i turchi del Basaksehir, oltre al Krasnodar, l'anno scorso è stato in prestito al Radnicki per crescere e cercare una continuità. Trovata, perché per ora è il dodicesimo uomo di Pedro Martins, anche se si giocherà un posto con Valbuena.

L'undici tipo Il 4-2-3-1 classico che imposta il tecnico portoghese si basa su una mediana formata da due dighe come Camara e Guilherme. Tanti i trequartisti a disposizione come i già citati Randjelovic e Valbuena, poi Soudani, Podence, Massouras, l'infortunato Fortounis - che a dispetto del nome non ha avuto una buona stella - la vecchia conoscenza del calcio italiano Christodoulopoulos. Insomma, l'imbarazzo della scelta dietro a El Arabi. Ci sarebbe anche Miguel Angel Guerrero, l'immarcescibile.

Oggi giocherebbe così - (4-2-3-1): Sa; Elabdellaoui, Semedo, Cissé, Koutris; Camara, Guilherme; Valbuena, Soudani, Podence; El Arabi.

Gli ultimi risultati
Olympiacos-Krasnodar 4-0
Krasnodar-Olympiacos 1-2
Olympiacos-Asteras Tripoli 1-0
AE Larisa-Olympiacos 0-1
Olympiacos-Volos NPS 5-0

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000