HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Serie A

Inter, che colpo Lukaku: gigante buono, killer spietato d'area

04.11.2019 08:00 di Alessandro Rimi  Twitter:    articolo letto 5804 volte
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport

Romelu Lukaku è arrivato a Milano con la nomea del gigante buono. Acquisto top dell'Inter nel mercato estivo per sostituire l'esiliato (e presto dimenticato) Mauro Icardi. Acquistato per 65 milioni di euro più 10 di bonus da uno United che, invero, non era troppo amareggiato della partenza del belga. Dopo undici gare di Serie A e due (saltato il Barcellona per un problema al quadricipite) di Champions League, Big Rom ha colpito ben 9 volte. Numeri impressionanti per chi a inizio stagione veniva definito come uno scarto del Manchester, in piena involuzione e per giunta in sovrappeso. E ora chissà quanto i Red Devils, decimi in Premier e già a -18 dalla vetta occupata dal Liverpool, staranno rimpiangendo l'addio al loro ex numero nove. Giusto per intenderci dall'inizio della nostra Serie A (24 agosto), in 9 partite di Premier lo United ha segnato 8 gol, uno in meno di quelli messi a segno dal solo Lukaku in Italia. Parallelo schiacciante che, manco a dirlo, inchioda Ole Gunnar Solskjær, artefice secondo i tifosi del Manchester della cessione incondizionata dell'attaccante di Anversa. Il pupillo del tecnico norvegese, Marcus Rashford, di centri ne ha realizzati appena 5 (coppe nazionali escluse). Rinato a Milano sotto l'egida di Antonio Conte, rilanciato dai colori nerazzurri e da quei tifosi che grazie ai suoi gol son tornati a pensare in grande, Romelu sta dimostrando d'essere tutto ciò di cui aveva bisogno l'Inter: un leader per la squadra, un modello per compagni e avversari, un attaccante duttile e decisivo, un perfetto killer d'area di rigore.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Ursino “Siamo tranquilli, vogliamo rialzarci subito”. Così a TuttoMercatoWeb in vista della partita contro la Salernitana, il direttore sportivo del Crotone, Giuseppe Ursino. La Salernitana arranca un po’... “È una grande squadra. Hanno avuto anche loro tanti infortuni. Il campionato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510