Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Inter-Icardi, uno strappo che rischia di danneggiare club e giocatore

Inter-Icardi, uno strappo che rischia di danneggiare club e giocatoreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di PhotoViews
giovedì 14 febbraio 2019 10:45Serie A
di Daniel Uccellieri

Sulle pagine de La Gazzetta dello Sport si parla ovviamente del caso Icardi e del futuro dell'ormai ex capitano nerazzurro. A primo impatto, si legge, è l'inter a subire il danno maggiore, con un possibile crollo del prezzo del cartellino del numero 9 nerazzurro. Parliamo di quasi la metà della clausola rescissoria, ovvero circa 60-70 milioni, soprattutto se le big d'Europa dovessero dirottare le loro attenzioni su altri attaccanti. Se così fosse si abbasserebbe anche il target del giocatore, perché un club di medio livello inglese, tanto per fare un esempio, non potrebbe permettersi un ingaggio di 10 milioni a stagione, ovvero quello che da tempo chiede Wanda. Al massimo si può arrivare a 7 milioni, ovvero l'attuale proposta dell'Inter. Adesso resta da capire cosa faranno Icardi e l'Inter nell'immediato: come scrive la rosea Marotta e il presidente Zhang hanno deciso di sorvolare sulla "diserzione" di Icardi: una silenziosa apertura di credito, un segnale che il club sta giocando una partita a scacchi in cui conta di vincere insieme a Icardi. Non a suo danno. Evidentemente tocca anche a Wanda fare la sua parte.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000