HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Serie A

Inter, Spalletti: "Rapid libero mentalmente. Icardi? Nessuna preclusione"

20.02.2019 15:00 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 8336 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Dopo la conferenza stampa delle vigilia di Europa League della sua Inter Luciano Spalletti si è fermato ai microfoni di SkySport per parlare della sfida contro il Rapid Vienna ma non solo: "Un allenamento serve sempre per avere ulteriori notizie. In questo momento per infortuni, squalifiche e limitazioni UEFA il numero dei giocatori utilizzabili è molto ristretto. Quello che diventa pericoloso è il cambio di mentalità da parte del nostro avversario in questa partita. Nella prima partita c'era un po' di timore, erano guardinghi e con maggiore equilibrio, a discapito della qualità. Adesso non hanno più niente da perdere mi immagino che la loro prestazione sarà simile a quella del secondo tempo dell'andata. Saranno maggiormente liberi e per questo per noi sarà una gara estremamente difficile. Perisic e Nainggolan? La squadra ha fatto vedere di aver risolto degli errori visti nelle ultime partite. Ha fatto vedere carattere e mentalità, pronti a difendere la qualificazione in Europa e il terzo posto in campionato. Su questo dobbiamo continuare a lavorare, continuando il processo di crescita dei singoli e della squadra. Siamo una formazione che può giocare un buon calcio contro chiunque, sopperendo anche alle assenze di alcuni elementi che ci toglie un po' di qualità e forza. Lautaro Martinez? Diventa difficile farlo ragionare in funzione del proteggere un momento, una situazione, senza dare sempre tutto. Per lui ogni pallone è utile per dare un contributo, si butta con la stessa forza e disponibilità su ogni pallone. Lui lavora per rendere giocabile ogni pallone: è chiaro però che c'è un dispendio di energie che scendendo in campo ogni tre giorni non è facile recuperarle. Icardi? Verrà fatto un programma per poterlo reinserire e per potersi allenare con la squadra. Se lui farà i passaggi corretti che dovrà fare, da parte nostra, intesi come allenatore, squadra e club, non c'è alcun tipo di preclusione al suo ritorno in squadra. Lui è un calciatore forte e la sua assenza è una perdita importante. Prima degli ultimi eventi, ma lo è anche adesso".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Cagliari, ripresi i contatti per Nahitan Nandez: la situazione Il Cagliari pensa di nuovo a Nahitan Nandez. Il centrocampista del Boca Juniors è un’opzione per l’estate. Ci sono stati nuovi contatti dopo le trattative di gennaio, ce ne saranno ancora. Nandez è ancora nei pensieri del Cagliari. E Samp, Fiorentina e Leeds studiano la situazione......
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510