Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Juve, Sarri con i ministri della difesa: con la Spal si vince anche da dietro

Juve, Sarri con i ministri della difesa: con la Spal si vince anche da dietroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 20 febbraio 2020 06:45Serie A
di Giovanni Albanese
fonte inviato a Torino

Sono i movimenti della linea difensiva che possono fare la differenza a Ferrara, sabato contro la Spal. Ieri mattina Maurizio Sarri si è soffermato a lungo con i difensori, in chiusura d’allenamento. Simulando alcune situazioni di gioco con la collaborazione di Andrea Barzagli (che da quando fa parte del suo staff si occupa proprio dei difensori) e di capitan Chiellini, che ha interpretato il ruolo di centravanti. I quattro in linea – il giovane dell’Under 23 Alessandro Di Pardo, Daniele Rugani, Matthijs de Ligt e Mattia De Sciglio – hanno lavorato con grande attenzione, lasciando ben soddisfatto l’allenatore.

Potrebbero essere loro i prescelti per la sfida del Paolo Mazza, o quantomeno tre su quattro. Difficile (ma non impossibile) che con la Spal venga promosso titolare in prima squadra Di Pardo. Più facile che a coprire la fascia destra difensiva vada Danilo, contrapposto a De Sciglio durante gli esercizi a una sola porta (difesa da Buffon). D’altronde Sarri non avrebbe potuto svelare tutte le carte durante l’allenamento di ieri, vista l’esposizione mediatica attraverso la diretta integrale delle attività su Juventus TV. Ieri alla Continassa erano presenti in tribuna anche numerosi tifosi dei club doc.

Il tecnico dovrà adesso fare i conti con qualche nuovo acciacco. Gonzalo Higuain ieri non si è allenato per una lieve lombalgia. Sarà valutato nei prossimi giorni, si va verso l’esclusione con la Spal. Pjanic è ancora alle prese con la fisioterapia. Mentre Pinsoglio, meno fondamentale per le logiche di formazione ma tanto importante nello spogliatoio, è alle prese con un attacco influenzale. Rabiot, invece, ieri ha svolto personalizzato e oggi tornerà regolarmente in gruppo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000