Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

La Fiorentina torna a vincere più di un mese dopo: 3-2 all'Udinese con un super Castrovilli

La Fiorentina torna a vincere più di un mese dopo: 3-2 all'Udinese con un super CastrovilliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca 2020
domenica 25 ottobre 2020 20:00Serie A
di Dimitri Conti

Finisce 3-2 al Franchi tra Fiorentina e Udinese. In casa viola grande protagonista Castrovilli, autore di una doppietta e dell'assist per l'altro centro firmato Milenkovic, mentre ai friulani non basta un monumentale Okaka, autore di una doppietta.

Le scelte di formazione – Due debuttanti dal 1', uno per parte. Nei viola è il momento di Callejon, come antidoto per dimenticarsi dell'assenza di Ribery (infortunato e neanche in panchina) e a far coppia d'attacco con Vlahovic, preferito a Kouame, mentre tra i friulani c'è curiosità per la prima da titolare dell'argentino Molina, sulla fascia destra. Davanti Gotti si affida al rodato tandem Lasagna-Okaka, mentre Iachini rinvia la prima di Pulgar nell'undici iniziale, confermando invece Castrovilli.

Parte meglio l'Udinese, ma segna la Fiorentina. Due volte – Nei primi dieci minuti la squadra viola non comincia bene, e sbaglia più di un pallone in impostazione che per poco i friulani non trasformano in azioni da gol grazie alla rapidità di un Lasagna però impreciso in fase d'appoggio. Cinismo al potere, invece, per la Fiorentina, che la sblocca alla prima situazione utile. Combinazione Callejon-Bonaventura a destra con cross per Biraghi che, lucidamente, serve l'assist vincente a Castrovilli invece di concludere. Mancino sporco ma efficace, e 1-0 Fiorentina. Sulla scia del momento, i viola continuano ad insistere e arrivano anche al raddoppio: sugli sviluppi di un piazzato, la palla arriva a Castrovilli. Il 10 la crossa con i giri giusti sul secondo palo, dove Milenkovic, lasciato colpevolmente solo, schiaccia in rete il 2-0.

Fuori Pezzella, la Serie A scopre Martinez Quarta – Al minuto 38 German Pezzella è costretto a dare forfait causa infortunio. Dentro allora senza nemmeno scaldarsi Lucas Martinez Quarta. Arrivato negli ultimi giorni di mercato per 12 milioni, comprensivi di bonus, dal River Plate, fa il suo debutto assoluto con la Fiorentina.

L'Udinese torna in partita – La squadra di Gotti rischia di accusare il colpo, ma riesce a rialzare la china entro l'intervallo. Lo fa affidandosi al suo uomo più qualitativo: Rodrigo de Paul. L'argentino mette la freccia sul lato destro, e offre un cross preciso, grazie anche alla sporcatura di Caceres, per l'inzuccata di Okaka. Poco prima era stato provvidenziale Dragowski su Lasagna, e lo sarà ancora. Ma all'intervallo è 2-1 per la Fiorentina.

Castrovilli completa il suo show – La ripresa comincia con gli stessi ventidue del primo tempo, anche se il risultato cambia dopo pochi minuti. Sette, per la precisione: Castrovilli squarcia la metà campo friulana e porta avanti la ripartenza. Palla per Biraghi, che rischia di incartarsi ma riesce comunque a servirlo di nuovo. Bel movimento a eludere De Maio, e destro che va sotto l'incrocio: 3-1.

Dragowski blinda la porta - I friulani provano a tornare nuovamente in partita, ancora con Okaka, ma stavolta il pesante centravanti ospite non ha fatto i conti con un super-riflesso di Dragowski, che inchioda il risultato. Il polacco si ripete poco dopo, al 72', volando su una botta dalla lunga distanza del neo-entrato Deulofeu.

Okaka svetta: doppietta e finale thriller – L'Udinese non si dà per vinta, e anche rimanendo per larghi tratti sul 3-1 per i viola, riesce a dare una conclusione thrilling all'incontro. Il subentrato Forestieri trova spazio da aggredire a sinistra, crossando con i giri giusti per il solito Okaka. Abile a posizionarsi tra Milenkovic e Caceres, il possente attaccante boa prende il tempo a tutti e insacca il 3-2. Nei cinque minuti di recupero concessi dall'arbitro Fourneau, proseguono gli assalti ospiti: non basta, però, perché non c'è più tempo. La Fiorentina torna a vincere un mese dopo la prima e l'ultima volta, regolando un'Udinese combattiva, ma non abbastanza da far punti.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: La morte di Maradona. La vita del pibe de oro nel ricordo di chi lo ha conosciuto
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000