HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Serie A

La sosta non è sempre un male. Alla Juve un Bernardeschi rigenerato

18.10.2019 13:30 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 3957 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

La sosta per le Nazionali, generalmente, non è un periodo amato dagli allenatori e dai club di Serie A. Vero che c'è più tempo per lavorare, ma i gruppi a disposizione dei tecnici sono ridotti all'osso e soprattutto le gare delle Nazionali diventano spesso e volentieri insidie che nascondono infortuni. Ma non sempre. Come nel caso attuale di Federico Bernardeschi. Il talento bianconero infatti nelle due sfide dell'Italia, contro Grecia e Liechtenstein, ha meritato in entrambe le occasioni un incoraggiante 6,5 in pagella. Riuscendo a condire entrambe le occasioni con un gol. Con la Grecia da subentrato all'infortunato Chiesa, con il Liechtenstein in avvio di gara.

Nutrimento per la mente - In questo avvio di stagione Bernardeschi non ha vissuto i migliori momenti in bianconero, ma si è comunque fatto vedere. Soprattutto in Champions League. Ora però, con il doppio gol in Nazionale e la doppia prova incoraggiante, la Juventus avrà a disposizione un giocatore rigenerato dal punto di vista mentale. Una risorsa in più importante a disposizione di Sarri, soprattutto in vista di un complesso periodo che vedrà la Juve impegnata 7 volte in 23 giorni.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

UFFICIALE: Juventus, Leonardo Bonucci ha rinnovato fino al 2024 E’ una lunga e intensa storia, quella che lega Leonardo Bonucci alla Juventus. Una storia che continuerà ancora, fino al 2024, per la precisione: è ufficiale infatti il rinnovo di Leo con i colori bianconeri. Non è stata scelta a caso la data di oggi, il 19 novembre, per un annuncio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510