HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Serie A

Le pagelle del Cagliari - Cragno non basta, l'attacco poco ispirato

02.04.2019 23:11 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 8538 volte
© foto di Federico Gaetano

Risultato finale: Cagliari-Juventus 0-2 (22' Bonucci, 85' Kean)

Cragno 6,5 - Risponde presente sulla deviazione di Caceres in avvio, può fare poco sul colpo di testa preciso di Bonucci. Ordinaria amministrazione nel corso della ripresa fino al minuto 81', quando indossa il mantello uscendo dai pali e dall'area per chiudere lo specchio a Kean. Rischia la frittata, invece intercetta di testa guadagnando mezzo voto in più. Sul raddoppio è incolpevole.

Srna 5 - Prova a sfruttare l'esperienza per limitare gli avversari sulla sua corsia, non sempre ci riesce così come non arriva sul pallone destinato a Kean nel finale.

Ceppitelli 5,5 - Kean lo mette in difficoltà, in un modo o in un altro riesce a fermarlo con l'ausilio di Pisacane e Cragno. Non basta però per evitare di incassare il secondo gol nel finale.

Pisacane 5,5 - Prova a rimediare (insieme a Joao Pedro, Lykogiannīs e Pavoletti) all'errore collettivo su Bonucci, senza però riuscire a chiudere sul difensore bianconero. Per il resto, gioca in simbiosi col compagno di reparto.

Lykogiannis 5 - Dà una mano in difesa, anche perché bloccato sulla sua corsia.

Faragò 5,5 - Costretto a usare le maniere forti quando deve fermare Alex Sandro. Serata di sacrificio per il centrocampista. (Dal 76' Padoin 6 - Non riesce a farsi rimpiangere dalla sua ex squadra).

Cigarini 5,5 - Prova a restare lucido nonostante le difficoltà di serata. Poi fornisce un buon pallone a Pavoletti in area avversaria.

Ionita 5 - Corre tanto, non sempre in maniera produttiva. Maran lo richiama per inserire forze fresche nel finale. (Dal 68' Birsa 5,5 - Ci mette buona volontà, ma non basta per fare la differenza).

Barella 5,5 - Sbaglia un po' troppo in avvio, dà e prende botte nel corso della gara. Purtropo non riesce a fare la differenza per il suo Cagliari.

Joao Pedro 5 - Deve abbassarsi perché la qualità della Juve è troppo superiore, ha una sola chance che non riesce a concretizzare. (Dal 76' Cerri 5,5 - Ha poche occasioni per incidere).

Pavoletti 5,5 - Lotta, ma non sempre basta. Costretto ad aiutare anche nella propria area, anche qui non sempre riesce a farlo. Al 76' Cigarini gli pennella una buona sfera in area, l'ex Napoli non riesce però a spedirla alle spalle di Szczesny.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Inter, Marotta sicuro: Conte blindato, sarà lui il prossimo allenatore Nella sua apertura la Gazzetta dello Sport fa il punto sul futuro della panchina dell'Inter e spiega come nelle ultime ore siano stati fatti nuovi ed importanti passi avanti nella corsa ad Antonio Conte. Una trattativa, quella con Conte, che sembra virtualmente chiusa a prescindere...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510