Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le pagelle del Milan - Hauge, che talento: è nata una stella? Brahim lascia sempre la firma

Le pagelle del Milan - Hauge, che talento: è nata una stella? Brahim lascia sempre la firmaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
giovedì 03 dicembre 2020 21:04Serie A
di Gaetano Mocciaro
MILAN-CELTIC 4-2 - 7' Rogic, 14' Edouard; 24' Çalhanoğlu, 26' Castillejo, 50' Hauge, 82' Díaz

Donnarumma 6 - Errore (grave) di valutazione quando dà palla a un Krunic pressato in area di rigore. Quando il Celtic dilaga lui ci mette una pezza evitando una débacle epica. Tiene nuovamente in vita il Milan rispondendo alla grande su una perfetta punizione sul 3-2. In qualche modo si fa perdonare e il successo finale lo assolve dal peccato.
Dalot 6 - Fra i meno colpevoli in un inizio da incubo. Ordinato ma osa poco.
Gabbia 5 - Deciso passo indietro rispetto alle buone prestazioni fornite in questa stagione. Soffre l'impeto iniziale scozzese non riuscendo a frenare i loro attacchi.
Kjaer sv - Si fa subito male. Pessima notizia per il Milan che perde il suo leader. (Dall'11 Romagnoli 6 - Entra nel peggior momento possibile ma una volta assestato riesce a dare tranquillità al reparto, spazzando via due palloni pericolosi).
Théo Hernandez 6 - Ha il merito di mettere in mezzo la palla del 2-2 ma la serata per lui è veramente complicata. Frimpong lo mette costantemente in grossa difficoltà.
Krunic 4 - Si gioca malissimo le sue carte, perdendo palla da posizione pericolosissima e regalando di fatto il vantaggio al Celtic. Da quel momento il Milan va in bambola. (Dal 46' Tonali 6 - Dà maggior qualità e quantità alla mediana).
Kessie 6 - Il meno peggio in mezzo in un inizio da incubo. Anzi, la sua fisicità serve a evitare un tracollo epico. (Dal 61' Bennacer 6.5 - Ha un piede fatato. Calibra con una precisione impressionante la palla che dà il via all'azione del 4-2).
Castillejo 6.5 - Segna il gol che vale il pari e grazie a esso il Milan può ricominciare una nuova partita. Si incarta quando ha l'occasione di segnare il 3-2 e lentamente cala.
Calhanoglu 6.5 - Al di là della prodezza balistica, da applausi, la sua punizione vincente ha il merito di riaccendere un Milan in versione punching-ball dando il via a una clamorosa rimonta. (Dal 61' Brahim Diaz 6.5 - Riesce ancora una volta a metterci lo zampino. Gol di classe e tempismo, il quarto in questa stagione).
Hauge 7.5 - Bocciato alla prima da titolare contro il Lille, si guadagna una promozione a pieni voti stavolta. Gol capolavoro per tecnica, velocità d'esecuzione e freddezza. Si ripete in occasione del 4-2, stavolta nei panni di assist-man.
Rebic 5.5 - Come punta centrale fatica, ha bisogno di una sponda che gli permetta di tagliare verso l'area. Ma a suo modo entra nella rimonta procurandosi il fallo che porta alla punizione dell'1-2. (Dall'83' Colombo sv).
Allenatore Stefano Pioli 6.5 - L'approccio è terribile, ma di buono questa squadra ha la calma trasmessa dal tecnico. Ragiona e riparte dopo aver superato la bufera. Rimedia togliendo Krunic e dando più spessore a centrocampo, infine gli innesti di Bennacer e Brahim Diaz servono a rendere il punteggio più rotondo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000