Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lecce-Lazio 2-1, le pagelle - Serata sfortunata per Mancosu. Patric, una follia alla Suarez

Lecce-Lazio 2-1, le pagelle - Serata sfortunata per Mancosu. Patric, una follia alla SuarezTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
mercoledì 08 luglio 2020 06:20Serie A
di Michele Pavese

Dopo la sconfitta interna contro il Milan, cade ancora la Lazio, che dice addio ai sogni di Scudetto. La formazione biancoceleste subisce una dolorosa rimonta a Lecce: Caicedo illude, Babacar pareggia e Lucioni consegna tre punti d'oro alla squadra di Liverani in chiave salvezza. Ecco le pagelle di TMW della sfida disputata ieri al Via del Mare:

LECCE

Gabriel 7 - Rischia di compromettere la partita dopo pochi minuti con una sciocchezza sotto pressione. Si riscatta salvando su Immobile, Luis Alberto, Adekanye e Milinkovic-Savic, meritandosi la piena sufficienza.

Donati 6 - Rischia qualcosa in difesa ma resta sempre concentrato. Soffre all'inizio, poi gioca con grande autorità sulla corsia destra. Nel finale è protagonista, suo malgrado, quando subisce il morso da Patric.

Lucioni 7 - Dopo quello realizzato al Sassuolo, trova un'altra rete che stavolta è pesantissima, perché vale tre punti d'oro. Una prova super contro il miglior attaccante del campionato.

Paz 6,5 - Contro il Sassuolo era stato tra i peggiori in campo, ma stasera si riscatta giocando in modo molto concentrato.

Calderoni 6,5 - Sempre pericoloso in fase offensiva, spinge molto ma soffre un po' la velocità di Lazzari. Nel finale dà una grande mano ai compagni di squadra per contenere gli assalti ospiti.

Barak 6,5 - Un elemento importantissimo per Liverani, dà equilibrio e qualità al centrocampo e contiene bene le avanzate degli avversari.

Petriccione 6,5 - Schierato come schermo davanti alla difesa, il Modric giallorosso dimostra di sapersi destreggiare molto bene in un ruolo così delicato. (Dal 72' Deiola 6 - Entra nel momento più delicato e contiene bene le avanzate avversarie).

Mancosu 6 - Croce e delizia come mai prima d'ora. Segna dopo pochi minuti, ma il VAR annulla. Propizia la rete di Babacar insieme a Falco, poi sbaglia un rigore tirando malissimo.

Falco 6,5 - Quando aumenta i giri del suo motore sono dolori per la difesa della Lazio. Il suo cross al bacio per Babacar regala l'1-1, poi tante giocate di qualità. (Dal 73' Rispoli - Buon impatto sulla sfida. Tanti duelli con Lukaku, vince quasi sempre).

Saponara 6 - Prestazione non indimenticabile, ma entra in quasi tutte le occasioni pericolose. Suo l'assist dalla bandierina per la rete di ucioni. (Dal 59' Farias 6 - La sua vivacità crea problemi alla difesa della Lazio. Un paio di conclusioni pericolose verso la porta).

Babacar 6,5 - Qualche errore ma almeno riesce a sbloccarsi, firmando la prima rete nel 2020. Esce a inizio ripresa a causa di un problema muscolare. (Dal 52' Majer 6 - Recupero importante per Liverani, un giocatore che dà equilibrio in mezzo al campo).

Fabio Liverani 7 - Il calendario gli ha riservato tante partite complicate e il Lecce ha pagato dazio in modo forse eccessivo. Stasera aveva chiesto ai suoi un grande sforzo e il Lecce ha sfoderato una grande prestazione, facendo valere ancora la legge del Via del Mare contro le prime della classe. Vittoria e sorpasso al Genoa, serata da incorniciare.

LAZIO

Strakosha 6 - Non sicurissimo sulle uscite, non può nulla sulle reti dei giallorossi. Si supera su Mancosu, evitando il 3-1.

Patric 4,5 - L'anello debole della difesa biancoceleste: Si perde Babacar in occasione della rete dell'1-1, poi interviene in modo scomposto, propiziando il rigore che Mancosu spara alle stelle. Chiude la pessima serata con un rosso in pieno recupero, per un morso alla Suarez rifilato a Giulio Donati. Follia pura.

Acerbi 5 - Forse la peggior partita stagionale per l'ex Sassuolo. Sempre in affanno su Falco, non riesce a chiudere gli spazi con la solita puntualità e si fa anticipare da Lucioni nell'azione del 2-1.

Radu 5,5 - Falco si allarga spesso dalle sue parti e gli crea più di qualche problema. Soffre, limita i danni ed esce all'intervallo. (Dal 46' Luiz Felipe 5,5 - Il suo ingresso non frena il Lecce, che da quella parte sfonda con grande frequenza. Petriccione gli nega un gol salvando sulla linea).

Lazzari 6 - Il solito treno sulla fascia, anche se talvolta si perde in qualche dribbling di troppo. (Dall'85' Adekanye s.v. - Ha una grande occasione, ma Gabriel gli nega la gioia del gol).

Parolo 5,5 - Entra nell'azione che porta avanti gli ospiti dopo pochi minuti, poi fa fatica a reggere il ritmo dei centocampisti avversari. (Dal 70' Cataldi 5,5 - Prova a dare vivacità alla manovra ma non riesce a incidere come Inzaghi si sarebbe aspettato).

Leiva 5,5 - Dopo pochi minuti si perde Mancosu, che batte Strakosha con un gran sinistro. Cresce col passare dei minuti ma non è brillantissimo. (Dal 46' Milinkovic-Savic 6 - Non è al meglio e si vede, ma nel finale ci vuole un super Gabriel a negargli il 2-2).

Luis Alberto 6 - Festeggia amaramente le 100 presenze in Serie A. Si accende solo a tratti, poco supportato dai compagni di reparto. Quando ci prova, è Gabriel a sbarrargli la strada.

Jony 5,5 - Spinge poco rispetto a Lazzari, quasi mai pericoloso. Inzaghi lo boccia e inserisce Lukaku a inizio ripresa. (Dal 46' Lukaku 5,5 - Sembra entrare bene in partita, poi Liverani fa entrare Rispoli e il belga non riesce più a creare pericoli).

Immobile 5 - Generoso, porta pressione sugli avversari ma non tira quasi mai. Nella ripresa non approfitta di un regalo di Gabriel.

Caicedo 6 - Segna dopo pochi minuti e si muove lungo tutto il fronte offensivo. Nel secondo tempo non si vede quasi mai e va spesso in fuorigioco.

Simone Inzaghi 6 - Sette punti di distacco dalla Juve, con una gara in più. La matematica ancora non condanna i capitolini, ma adesso ci vorrà un miracolo per contendere lo Scudetto alla corazzata bianconera. Tante attenuanti nella partita contro il Milan, meno stasera, dove la Lazio sbaglia troppo e va a sbattere contro un super-Gabriel. La stagione resta strepitosa, ha poco da rimproverare alla squadra.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000