HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

LIVE TMW - Atletico, Simeone: "Juve sempre pericolosa. A Sarri date tempo"

18.09.2019 23:45 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 22936 volte
Fonte: Inviato a Madrid
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

23.18 - Le parole dopo il pari. Diego Simeone e il suo Atletico Madrid agguantano la Juve in extremis e finisce 2-2. A breve il Cholo in conferenza stampa dal Wanda Metropolitano.

Ecco Simeone, che parte dall'analisi della partita.
"Nel primo tempo ci è mancato qualcosa per segnare. Loro lo hanno fatto nel secondo, mi è piaciuto che non abbiamo mai mollato. Abbiamo sempre cercato situazioni per cercare di fare male. Gimenez ci è andato vicino, e in quello spazio della partita, con Vitolo e con Correa, ci siamo avvicinati. Risultato più che meritato".

È contento del pareggio?
"Non è né buono né cattivo. È un rivale molto forte, con tanta esperienza e una media di età di 29 anni contro i nostri 24. L'esperienza serve, questi eventi ci fanno molto bene per ciò che ci aspetta. È importante non perdere intensità in partita, fidandoci delle caratteristiche che abbiamo".

Herrera avrà più minuti?
"Io spero sempre il meglio per i calciatori della rosa. Quando arrivano li alleniamo per metterli in condizione di essere scelti dall'allenatore, lo sanno tutti e chiunque non metta perdendo sbaglierò mentre vincendo avrò fatto bene. Cerco di seguire quello che sento. Herrera sta migliorando, il calcio è come la vita: si ottiene per il proprio lavoro. È entrato bene: si è notato un uomo. E questo va oltre il gol".

Che Juventus ha visto?
"C'è stato un cambio di allenatore dopo tanti anni: ci vuole del tempo per avere quello che Sarri vuole e ha sempre fatto vedere. La Juve è sempre pericolosa, sembra che non sia in partita ma le bastano due azioni per fare due gol. In Champions loro non perdono mai la testa alla partita. Con i calciatori che hanno lasciato fuori potrebbero vincere la Champions. Vedremo se ci arriverà o meno".

Qual è la sensazione dominante?
"Nel primo tempo abbiamo fatto la partita che volevamo. Però ci mancava qualcosa. Poi ripeto: siamo sempre rimasti in partita, abbiamo lottato contro una squadra che giocherà per vincere la Champions".

Cosa c'è da fare?
"Dobbiamo migliorare, abbiamo subito due gol con la Real Sociedad e due gol oggi. Abbiamo bisogno di tempo".

Si conclude qui la conferenza stampa di Simeone.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Inter, conferme per Matic: casting attaccante, ma non priorità L'Inter sta muovendo alcune pedine per rinforzare il proprio centrocampo. Come raccontato nei giorni scorsi Nemanja Matic è il primissimo nome per rinforzare la mediana, sia perché Conte lo ha già allenato - con ottimo profitto - durante la sua permanenza al Chelsea, sia perché arriverebbe...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510