Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Crotone, Stroppa: "Siamo in ritardo, ma abbiamo tanto entusiasmo"

LIVE TMW - Crotone, Stroppa: "Siamo in ritardo, ma abbiamo tanto entusiasmo"TUTTOmercatoWEB.com
sabato 19 settembre 2020 12:48Serie A
di Vincenzo Montalcini

Prima conferenza stampa della stagione per l'allenatore del Crotone Giovanni Stroppa in vista della partita contro il Genoa che inaugurerà la terza stagione degli squali in Serie A. Segui la diretta testuale su TMW a partire dalle 12.15!

12.15 Inizia la conferenza stampa del tecnico pitagorico.

Mister, come arriva il Crotone a quest'esordio?
"Siamo in ritardo, come due settimane fa, sotto l'aspetto della condizione. Cercheremo di fare il massimo con quelle che sono attualmente le nostre forze e la nostra qualità. E' una partita, la prima del campionato, e ci teniamo tutti a farla al meglio, dando tutto quello che abbiamo. Mi piacerebbe iniziare con il piede giusto".

Diversi infortunati, spazio ai veterani o ai nuovi innesti?
"Mi tengo l'ultimo giorno per la formazione, ci saranno degli assenti, ma l'idea di gioco è quella. E' stato penalizzante non aver potuto giocare amichevoli ne abbiamo fatto solo una martedì. Anche nell'allestimento ci sono stati dei ritardi, ma questo ha riguardato anche le altre squadre, noi però come neopromosso dovremo fare molto di più".

Alla prima già uno scontro diretto
"Ho l'incognita della condizione fisica, poi magari facciamo una grande gara. Saranno importanti anche i cambi, ne abbiamo cinque e cercheremo tra vecchi e nuovi arrivi di gestirci al meglio. La gara con il Genoa sarà un'incognita, anche loro sono in fase di costruzione, hanno uno zoccolo duro dell'anno corso più omogeneo. Non so se i nuovi saranno della gara, è l'esordio e vedremo cosa accadrà. Noi abbiamo entusiasmo e voglia di confrontarci al meglio".

Com'è il ritorno di Stroppa in Serie A?
"Sono molto contento, sono tornato grazie a dove mi trovo, allo staff, ai calciatori che ho allenato, la società che mi ha permesso di lavorare al meglio".

Crotone sempre sconfitto all'esordio in Serie A
"Non guardo a queste cose, l'unico pensiero che ho in testa e cercare di andare a vincere ovunque, lavoriamo per questo. Non è semplice, ma metteremo tutto quello che abbiamo e questo deve entrare bene in testa a tutti, voglio che sia un messaggio per i miei calciatori. Solo in questo modo potremo superare le difficoltà".

Cosa teme particolarmente del Genoa?
"Maran l'ho avuto come collaboratore di Sonetti quando era al Brescia, è un amico e un allenatore importante. Noi cerchiamo però di guardare a noi stessi, vogliamo fare una gara di attenzione, in queste situazioni gli episodi possono determinare il risultato. Dovremo sbagliare il meno possibile e quando si presenterà un'occasione sbagliare poco o niente".

Sarà lo stesso Crotone visto in Serie B?
"Sicuramente dovremo correre o rincorrere in fase difensiva, la qualità degli avversari e delle giocate sarà più elevate, ma non significa che dovremo farlo sempre. La nostra mentalità non cambia".

Cosa si aspetta dal mercato?
"La società sa di cosa c'è bisogno, per rispetto della rosa che ho a disposizione in questo momento non voglio espormi, tireremo le somme alla fine. C'è bisogno di tanto, c'è unità d'intenti con la società e vogliamo allestire una rosa completa e competitiva. Dispiace che il mercato rimanga aperto per tre giornate, noi allenatori vorremmo che finisse una settimana prima dell'inizio del campionato, è una difficoltà in più. Se dovessi parlare di un numero di giocatori che mancano toglierei concentrazione ai miei e rischierei di demoralizzare qualcuno".

Sui nuovi
"Sono contento dei giocatori che sono arrivati, abbiamo scelto bene, ma ci vuole tempo. Avete visto due anni fa quanto tempo c'è voluto per dare un'identità, ci sono ragazzi che hanno esperienza con me e consentiranno a chi è arrivato di integrarsi al meglio. I nuovi acquisti invece dovranno dare quel qualcosa in più per elevare la qualità".

12.48 Finisce la conferenza stampa

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve, che differenza col Barcellona. Il movimento di mercato delle big
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000