Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Inter, Conte: "Troppe positività? I miei sono uomini. La strada è quella giusta"

LIVE TMW - Inter, Conte: "Troppe positività? I miei sono uomini. La strada è quella giusta"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 23 ottobre 2020 14:19Serie A
di Alessandro Rimi
F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA

13.45 - Sensi è già disponibile, Young non è più positivo al Covid. In attesa di altri esiti e novità, tra poco dal Suning Training Centre di Appiano Gentile parlerà Antonio Conte. Il tecnico dei nerazzurri, ancora privo di parecchi effettivi, ha voglia di tornare a sorridere a Marassi contro il Genoa. Segui la conferenza stampa LIVE su TMW

14.04 - Iniziata la conferenza stampa di Antonio Conte

Terza gara in sette giorni: come sta gestendo le energie in vista del Genoa? - "Stiam cercando di gestire la situazione, giocare nel miglior modo possibile, cercando di far recuperare i calciatori e preparare le gare al modo giusto. Le due cose vanno unite, alcuni stanno giocando sempre e bisogna anche preservarli dal punto di vista psicologico"

E' più preoccupato per la difesa o per le assenze? - "Non sono preoccupato per i gol subiti. Stiamo percorrendo la strada giusta, io e il club siamo felici per il tipo di calcio che stiamo facendo. Per il resto le assenze vanno affrontate a testa alta senza dare troppo peso a chi non c'è. Possiamo evitare qualche situazione difensiva, certi gol incassati erano evitabilissimi, ma sono contento di quello che i miei stanno dando. Vedo abnegazione e determinazione, vedo un'idea chiara"

La caratteristica più importante che la squadra deve recuperare? - "Se parliamo di intensità, in Champions siamo stati superiori ai tedeschi. E contro una tedesca non è scontato. Il risultato dipende da mille fattori e per questo non deve condizionare la prestazione. Voi date giudizi, io guardo il contenuto e per questo sono soddisfatto. Lo sono anche i miei calciatori nel fare la partita da grande squadra"

Parla spesso di felicità: per raggiungerla bisogna anche passare dall'infelicità generata da qualche pari o sconfitta di troppo? - "Possiamo prendere l'esempio del Liverpool di Klopp: quattro anni senza vincere, ora è una macchina da guerra. Non so se nell'immediato riusciremo a vincere qualcosa, ma so per certo che la strada, condivisa con società e dirigenza, è quella giusta. La struttura è molto più solida rispetto al passato"

Come si possono evitare certe situazioni che si stanno ripetendo riguardo ai tanti contagiati in rosa? - "La barra è dritta, non sono mai intervenuto perché i miei sono prima uomini che calciatori. Quando vedo determinati atteggiamenti, non possiamo che essere soddisfatti. Vedo invece più una tendenza a minare le nostre certezze che stiamo accumulando ogni giorno"

State incassando troppi gol: cosa manca ancora dal punto di vista dell'equilibrio tattico? - "Se andiamo a vedere cosa stiamo provando a proporre, tutti nessun escluso in rosa, inevitabile che le caratteristiche siano cambiate rispetto alla passata stagione. Cerchiamo comunque di mantenere chiara l'identità, avremmo potuto fare molti più gol e subirne meno. Possiamo migliorare, però dobbiamo continuare a lavorare in questo modo. C'è anche un aspetto positivo: tanti nuovi calciatori sono dovuti entrare inaspettatamente e fare subito esperienza. Ripeto: non c'è mai stato, fino a ora, un avversario che ci ha dominato o ci è stato superiore. La strada per tornare a essere grandi in futuro è questa qua"

14.19 - Terminata la conferenza stampa di Antonio Conte

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000